partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


David Madsen
Confessioni di un cuoco eretico
Vanni Santoni
Se fossi fuoco, arderei Firenze
Pier Francesco Grasselli
Fanculo amore
Saverio Tommasi
Cambio Lavoro
Francesca Ferrando
Belle Anime Porche
Berarda del Vecchio
Sdraiami
Valerio Lucarelli
Buio Rivoluzione
Lorenzo Mazzoni
Il Requiem di Valle Secca
Alda Teodorani
Quindici Desideri
Andrea Camilleri
Camilleri legge Montalbano

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  16/07/2019 - 12:22

 

  home>libri > idee

Scanner - libri
 


Andrea Camilleri
Camilleri legge Montalbano
Milano, Mondadori, 2002; pp. 112 con 2 Cd-rom in allegato
Camilleri a viva voce

 




                     di Paolo Boschi


La vampa d'agosto
La luna di carta
Privo di titolo
La prima indagine di Montalbano
La presa di Macallè
Il giro di boa
Le inchieste del commissario Collura
Camilleri legge Montalbano
La linea della palma
La paura di Montalbano
Il ladro di merendine in Cd-rom
Il re di Girgenti
L'odore della notte
La scomparsa di Patò
La testa ci fa dire
La gita a Tindari
Gli arancini di Montalbano
La mossa del cavallo
La concessione del telefono


Andrea Camilleri è l’autore del fenomeno letterario che ha maggiormente segnato la scena della narrativa italiana negli ultimi anni, in virtù di un contagioso mélange italo-siculo sotto il versante stilistico, della comprovata efficacia di un genere come il giallo e, soprattutto, di un personaggio a prova di bomba come Salvo Montalbano, il commissario di Vigàta, immaginario paese siciliano che condensa in sé tutti i topoi della sicilianità. Una formula vincente che, da La forma dell’acqua in poi, non ha mai fallito un colpo, proiettando puntualmente in testa alle classifiche letterarie ogni nuova uscita del commissario più amato dagli italiani sia sugli scaffali delle librerie che, da qualche tempo, anche in TV grazie agli sceneggiati interpretati da Luca Zingaretti. Dopo la terza raccolta di racconti La paura di Montalbano è arrivata anche una proposta originale sotto il versante interattivo: si tratta di Camilleri legge Montalbano ovvero di una confezione che assortisce un libro di sette racconti già editi e due Cd-rom di circa cinquacinquanta minuti complessivi in cui i racconti in questione sono letti da Camilleri a viva voce. Il libro inoltre è introdotto da una chicca inedita che i montalbaniani incalliti troveranno senza dubbio assai appetibile, considerando che trattasi di Alcune cose che so di Montalbano, fedele trascrizione di una conversazione tra Camilleri, Renata Colorni ed Antonio Franchini sul commissario di Vigàta come tema dichiarato di riferimento: uno scritto intrigante e ricco di curiosità sulla genesi di Montalbano – omaggio al collega Manuel Vázquez Montalbán, ma cesellato sulla figura del padre –, sulla sua evoluzione come personaggio a tutto tondo – che chiede spazio all’autore anche quando Camilleri ha “gàna” di scrivere altro –, sulle sue passioni ed i suoi tormenti riposti, sul suo rapporto con l’eterna fidanzata Livia e, ovviamente, anche sul suo futuro che, a detta di Camilleri, non potrà prescindere dai fatti di Genova. Nel dettaglio i sette racconti scelti sono estratti dalle raccolte Un mese con Montalbano e Gli arancini di Montalbano, e sono rispettivamente La sigla, L'uomo che andava appresso ai funerali, La prova generale, Gli arancini di Montalbano, Il compagno di viaggio, Guardie e ladri e Being here... Senza distenderci in riflessioni in merito, corre l’obbligo di rilevare che i racconti letti da Camilleri acquistano in calore ed impatto emotivo: sarà perché l’autore ha insegnato drammaturgia per una vita intera all’Accademia d’arte drammatica di Roma, sarà perché le incursioni dialettali diventano vive e caratterizzanti nella sua voce, sarà perché il personaggio ed il mondo a lui correlato funzionano in ogni situazione ‘climatica’, sarà anche perché queste registrazioni consentono di assaporare l’ultima fase creativa della serie, quando Camilleri rilegge a se stesso due o tre volte l’ultimo Montalbano per sentire se il ritmo regge e poi proporlo alla signora Camilleri o, forse, per tutti questi motivi insieme. Quel che è certo è che gli aficionados della serie di Montalbano non potranno perdersi l’ennesima proposta del loro personaggio preferito.

Andrea Camilleri, Camilleri legge Montalbano, Milano, Mondadori, 2002; pp. 112 con 2 Cd-rom in allegato

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner