partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Roma
Regia di Alfonso Cuarón
La forma dell'acqua
Regia di Guillermo del Toro
IT
Regia di Andres Muschietti
Blade Runner 2049
Regia di Denis Villeneuve
War Dogs
Regia di Todd Phillips
Moonlight
Regia di Barry Jenkins
La La Land
Regia di Damien Chazelle
Lo chiamavano Jeeg Robot
Di Gabriele Mainetti
Suspiria
Di Dario Argento
Veloce come il vento
Regia di Matteo Rovere

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  17/09/2019 - 02:13

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Scoop
Regia di Woody Allen
Cast: Woody Allen, Hugh Jackman, Scarlett Johansson, Jim Dunk, Jody Halse, Robyn Kerr, Kevin McNally, Ian McShane; commedia/sentimentale; Gran Bret./U.S.A.; 2006; C.

 




                     di Paolo Boschi


Blue Jasmine
To Rome with Love
Midnight in Paris
Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni
Basta che funzioni
Vicky Cristina Barcelona
Sogni e delitti
Scoop
Match Point
Melinda e Melinda
Anything else
Hollywood Ending - Recensione
Hollywood Ending - Presentazione
La maledizione dello scorpione di giada - Recensione
La maledizione dello scorpione di giada – Altro parere
Criminali da strapazzo
Tracey Ullman parla di Criminali da strapazzo
Accordi e disaccordi
Tutti dicono I love you
Celebrity
Harry a pezzi
Pallottole su Broadway


L’aria di Londra è decisamente salutare per Woody Allen: dopo aver diretto letteralmente in stato di grazia lo splendido (ed implacabile) noir Match Point, il regista newyorchese ha prolungato la sua permanenza nella capitale britannica soprattutto per dirigere di nuovo la sua ultima musa di celluloide, la giovane e bravissima Scarlett Johansson, e per tornare in gioco in veste di attore dall’altra parte della macchina da presa. Con Scoop Allen ritorna al suo registro privilegiato, la commedia, con un plot ad orologeria che sta a mezzo tra La maledizione dello scorpione di giada e (soprattutto) Misterioso omicidio a Manhattan. La giovane e bella aspirante giornalista americana Sandra Pransky è volata a Londra per intervistare un famoso regista, ma è riuscita soltanto a farsi sedurre: lo scoop pare incombere dietro l’angolo, dato che la ragazza, scelta come cavia per un esperimento di illusionismo da uno scalcinato prestigiatore (ed intrattenitore) di Brooklyn, in arte Splendini, nel bel mezzo della cabina magia vede materializzarsi davanti a lei il fantasma di un noto reporter londinese recentemente passato a miglior vita: l’esagitato ectoplasma sciorina davanti all’incredula Sandra le generalità del più efferato serial killer che abbia calcato le vie di Londra dai tempi di Jack lo Squartatore, l’assassino sulle cui tracce s’è arenata la vita del giornalista. Appreso che il nome dell’omicida è niente di meno che quello dell’affascinante aristocratico Peter Lyman, Sandra decide di indagare per appurare la verità e mettere a segno lo scoop che qualunque reporter vorrebbe ritrovarsi nelle mani almeno una volta nella vita. Il povero Splendini con candore pseudopaterno ed infinita ironia sceglie di accompagnare la ricerca dell’investigatrice per diletto, che ben presto si ritrova irresistibilmente innamorata del presunto assassino. D’altra parte Peter Lyman non sembra affatto un serial killer, anzi, è in pratica il sogno incarnato di qualsivoglia ragazza: bello, gentile, affascinante, di nobile casata, dotato di buon gusto, tremendamente ricco, avviato ad una carriera politica di sicuro successo. Allen ci lascerà scoprire la verità soltanto alla fine, tenendoci sulla corda fino all’ultimo sequenza e trovando il modo per sorprenderci comunque. Scoop offre peraltro il solito assortimento di dialoghi scoppiettanti di alleniana memoria, e la migliore battuta scivola ovviamente sulle labbra del regista newyorchese: «Di nascita sono di confessione ebraica, poi però mi sono convertito al narcisismo». Una commedia imperdibile per un’ora e mezza di divertimento allo stato puro, ma ad alto tasso fosforico.

Scoop, regia di Woody Allen, con Woody Allen, Hugh Jackman, Scarlett Johansson, Jim Dunk, Jody Halse, Robyn Kerr, Kevin McNally, Ian McShane; commedia/sentimentale; Gran Bret./U.S.A.; 2006; C.; dur. 1h e 36’

Voto 7/8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner