partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho
1917
Regia di Sam Mendes
Villetta con ospiti
Di Ivano De Matteo
C'era una volta a Hollywood
Regia di Quentin Tarantino
7 uomini a mollo
Di Gilles Lellouche
Joker
Regia di Todd Phillips
Roma
Regia di Alfonso Cuarón
Parigi a piedi nudi
Di Dominique Abel e Fiona Gordon

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  29/03/2020 - 11:01

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Tutti dicono I love you
Everyone says I love you
Regia di Woody Allen
Cast: Woody Allen, Julia Roberts, Goldie Hawn, Alan Alda, Drew Barrymore, Tim Roth; commedia; Usa; 1996; C

 




                     di Ilaria Monici


Blue Jasmine
To Rome with Love
Midnight in Paris
Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni
Basta che funzioni
Vicky Cristina Barcelona
Sogni e delitti
Scoop
Match Point
Melinda e Melinda
Anything else
Hollywood Ending - Recensione
Hollywood Ending - Presentazione
La maledizione dello scorpione di giada - Recensione
La maledizione dello scorpione di giada – Altro parere
Criminali da strapazzo
Tracey Ullman parla di Criminali da strapazzo
Accordi e disaccordi
Tutti dicono I love you
Celebrity
Harry a pezzi
Pallottole su Broadway


Una commedia musicale estremamente dolce e buffa è il ventiseiesimo film di Woody Allen. La storia è quella di una tipica famiglia della ricca borghesia di Manhattan, colta in uno spaccato di vita quotidiana, che viene attraversata dalla brezza rinfrescante e a tratti malinconica dell’amore. Proprio, attraverso gli occhi ancora pieni di luce dorata di una delle figlie, vediamo il sentimento in tutte le sue forme, trasformare le loro vite, i loro pensieri, i loro sogni fino a fargli cantare, Woody Allen compreso, e ballare per le strade, dal gioielliere, nelle calli di Venezia o sul lungo Senna. Quindi, nel film ci sono vite vissute nel lusso, splendide città, intrecci amorosi, canzoni canticchiate e balletti fra i rami di pesco, eppure Woody Allen è riuscito anche questa volta nella sua inesauribile creatività ed ironia, a non essere superficiale, evanescente, vuoto. Si nota, invece sempre più, una precisa ricerca della leggerezza come reazione al peso di vivere. Qualcosa di impalpabile, in movimento, proprio come Woody Allen che balla sul lungo Senna, un pas de deux "da favola", con Goldie Hawn che si libra in aria, qualcosa di leggermente frivolo che narra di ragionamenti o di processi psicologici in cui intervengono elementi sottili e impercettibili o una qualche descrizione con un alto grado d’astrazione e di eleganza. Sembra che fosse un sogno per Woody Allen quello di fare un musical.

Tutti dicono I love you - Everyone says I love you, regia di Woody Allen, con Woody Allen, Julia Roberts, Goldie Hawn, Alan Alda, Drew Barrymore, Tim Roth; commedia; Usa; 1996; C

Voto 9 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner