partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Rolando D'angeli
Il Venditore Di Stelle
Roberto Curti e Alessio Di Rocco
Visioni proibite
Roberto Curti e Alessio Di Rocco
Visioni proibite
Francesco Bommartini
Riserva indipendente
Io sono un mito
Di Francesca Bonazzoli e Michele Robecchi
Il Morandini 2012
Dizionario dei film
Il Morandini 2011
Dizionario dei film
Bruno Casini
In viaggio con i Litfiba
Enzo Bianchi
Il pane di ieri
Il Morandini 2010
Dizionario dei film

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  20/10/2017 - 23:40

 

  home>libri > saggi

Scanner - libri
 


Carlo Lucarelli
La faccia nascosta della luna
Torino, Einaudi, 2009; pp. 224

 




                     di Paolo Boschi


La faccia nascosta della luna
L'ottava vibrazione
Laura da Rimini
Lupo Mannaro
Un giorno dopo l'altro
L'isola dell'angelo caduto
Autosole
Il giorno del lupo
Compagni di sangue
Almost Blue - Il film
Almost Blue - Il romanzo


È un narratore di razza Carlo Lucarelli, classe 1960, già autore di gialli atipici come Almost Blue e romanzi d’ampio respiro come L’ottava vibrazione e Un giorno dopo l’altro. Oltre che uno scrittore di talento sia nella misura lunga che in quella breve – leggere al riguardo l’antologia Il lato sinistro del cuoreLucarelli è anche un grandissimo appassionato di misteri, come si evince dal suo impegno nella popolare trasmissione televisiva “Blu Notte”. I suoi molteplici interessi si sono integrati a meraviglia in un libro intrigante a partire dal titolo, La faccia nascosta della luna, evidente omaggio all’omonimo album inciso dai Pink Floyd nel 1973: l’ultima fatica di Carlo Lucarelli assortisce trentanove quadri che fanno il punto della situazione su altrettante storie di controversi delitti ed inspiegabili misteri tra musica, cinema e dintorni, come recita il sottotitolo: siamo dalle parti del crossover mysterioso, un taglio che certo apprezzerebbero sia Dylan Dog che Martin Mystère. Un profilo dopo l’altro il buon Lucarelli ci guida tra i meandri della faccia oscura della celebrità ricostruendo a nostro uso e consumo un’inquietante mappatura della vita (e spesso della tragica morte) di alcune tra le più leggendarie stelle del cinema e della musica, gente che spesso ha lasciato una vita sicura per mettersi in cerca del successo su un set o a viaggiare insieme ad un gruppo da un locale fumoso all’altro, magari suonando la musica maledetta per definizione, il rock, e arrivare così in cima al mondo, fino alle stelle, diventare stelle, talvolta pagando prezzi altissimi in termini di tranquillità ed equilibrio mentale. Niente di strano, d’altra parte, come spiega lo stesso Lucarelli, «perché vivere lassú, sull’altra faccia della luna, non è facile. […] Se nelle storie che raccontiamo in questo libro accadono cose eccezionali, ecco, è soltanto normale». E dentro La faccia nascosta della luna di storie eccezionali se ne trovano moltissime, in effetti, spesso anche incrociate le une con le altre lungo quattro sezioni dai titoli ‘parlanti’ come “Morti misteriose”, “Sympathy for the Devil”, “Scena del crimine” e “L’isola dei famosi”, che denunciano la dietrologia dichiarata che sta dietro i trentanove ritratti del libro: morti senza apparente soluzione, l’irresistibile attrazione per l’occultismo di marca diabolica, l’afasico spettacolo del sangue ed infine l’ipotetico buen retiro delle leggende. Si comincia con l’enigma della sfortunata Elisabeth Ann Short, la cosiddetta Dalia Nera, il cui misterioso omicidio è diventato un libro di James Ellroy ed un film di Brian De Palma, e si finisce con il mitico James Dean, diventato un’icona di Hollywood con appena tre film ed un’inspiegabile morte su una Porsche, la piccola bastarda. In mezzo tanti misteri dentro ai quali si annidano altrettanti enigmi: come morì Jimi Hendrix, e soprattutto, come mai tanti suoi colleghi se ne sono andati a ventisette anni? È stata solo sfortuna quella che ha portato l’irresistibile John Belushi ad un’overdose mortale? Che successe realmente sul set de Il corvo in cui Brandon Lee trovò un destino tragico ma analogo a quello del padre, il mitico Bruce Lee? Ad uccidere il giovane Heath Ledger fu l’ossessione indotta dal suo ultimo personaggio, il folle Joker dell’ultimo Batman di Christopher Nolan? Furono semplici suicidi le morti di Kurt Cobain e di Luigi Tenco? Cosa si annidava nella mente perversa di Charles Manson con la sua ossessione per la beatlesiana Helter Skelter e la visione di un inquietante futuro che verrà? Chi era veramente John Wayne Gacy, tipico americano di buoni sentimenti e serial killer part time? Che c’è dietro la leggenda metropolitana dell’horror Poltergeist? E molto altro ancora, da Nick Drake a Syd Vicious, da Marvin Gaye a Brian Jones, dalla pornostar Wendy O. Williams al caso O.J. Simpson, da Marylin Monroe a Jim Morrison passando per l’omicidio di John Lennon. Un viaggio ombroso sulla faccia nascosta della luna.

Carlo Lucarelli, La faccia nascosta della luna, Torino, Einaudi, 2009; pp. 224

Voto 7/8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner