partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Jane Green
Voltiamo pagina
James Ellroy
Il dubbio letale
Wu Ming
Cinque scrittori per nessun nome
Rapimento
Susan Minot
Giuseppe Ferrandino
Cento modi per salvarsi la vita...
Libernauta 2001-2002
La nuova edizione del concorso librario
Militant A
Storie di assalti frontali
Bruce Jones
The official Formula Uno Guida 2000
P. Verri - P. Ferrari
Combat Folk
Michele Giuttari - Carlo Lucarelli
Compagni di sangue

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  21/10/2017 - 07:01

 

  home>libri > off

Scanner - libri
 


James Ellroy
Il dubbio letale
Milano, Bompiani, 2002; pp. 79

 




                     di Paolo Boschi


Questo piccolo volume intitolato Il dubbio letale è un articolo-riflessione sulla pena di morte redatto da James Ellroy, guru del thriller americano ed autore di bestsellers internazionali del calibro di L.A. Confidential e Corpi da reato. L'articolo in questione ricostruisce in modo scarno e dettagliato un omicidio andato in scena a Houston quasi vent'anni prima: la vittima, tale Bobby G. Lambert, bianco, esce dal negozio di alimentari "Safeway" nel quartiere popolare North Freeway alle 21,30 del 13 maggio 1981 con una borsa della spesa; l'uomo viene avvicinato da un ragazzo di colore intorno ai vent'anni, che lo blocca mettendogli le mani in tasca, l'uomo riesce a divincolarsi, l'aggressore lo minaccia con un'arma da fuoco; nella successiva colluttazione parte un colpo: la vittima resta a terra, l'aggressore fugge. La vittima si rialza e, barcollando, raggiunge la soglia del negozio, dove crolla esanime. Nonostante alcuni testimoni abbiano assistito alla scena, le relative deposizioni risultano contraddittorie: gli inquirenti incaricati dell'indagine, dopo una serie di buchi nell'acqua, riescono comunque ad individuare un presunto colpevole nel diciassettenne Gary Graham, afroamericano con precedenti di rapina e stupro, ed inchiodarlo sulla base di un'unica testimonianza oculare. Condannato alla pena capitale, dopo vari ricorsi e sospensioni dell'esecuzione, Gary Graham sarà giustiziato il 22 giugno 2000, un mese dopo l'uscita de Il dubbio letale sull'edizione americana di "GQ". Con una sintassi tagliente e priva di concessioni prosastiche - periodi brevissimi ed essenziali, caratterizzati da una frequente ellissi verbale - Ellroy ricostruisce questa drammatica vicenda giudiziaria dai verbali della polizia e dagli atti processuali, individuando al contempo le falle congenite al sistema legale americano. Il dubbio letale del titolo è posto in questi termini da Ellroy: «Non esiste una risposta alla domanda: “perché la pena di morte è necessaria?". Un solo dubbio mi tormentava. Lasciando uno spiraglio aperto al ripensamento. Non mi interessava la maggior parte delle richieste di grazia fondate sulle attenuanti. Non mi interessavano le statistiche secondo cui la pena di morte discrimina la popolazione di colore. Ma non potevo ammettere l’esecuzione di uomini e donne innocenti».

James Ellroy, Il dubbio letale, Milano, Bompiani, 2002; pp. 79

Voto 7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner