partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho
1917
Regia di Sam Mendes
Villetta con ospiti
Di Ivano De Matteo
C'era una volta a Hollywood
Regia di Quentin Tarantino
7 uomini a mollo
Di Gilles Lellouche
Joker
Regia di Todd Phillips
Roma
Regia di Alfonso Cuarón
Parigi a piedi nudi
Di Dominique Abel e Fiona Gordon

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  08/07/2020 - 06:45

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Space Cowboys
Regia di Clint Eastwood
Cast: Clint Eastwood, Tommy Lee Jones, James Garner, Donald Sutherland, James Cromwell; azione/fantascienza; Usa; 2000; C.

 




                     di Paolo Boschi


Gli spietati
Un mondo perfetto
I ponti di Madison County
Potere assoluto
Fino a prova contraria
Space Cowboys
Debito di sangue
Mystic River
Million Dollar Baby
Flags of our fathers
Lettere da Iwo Jima
Changeling
Gran Torino
Invictus
Hereafter
J.Edgar


Nel 1958 Frank Corvin, Hawk Hawkins, Jerry O'Neil e Tank Sullivan costituivano il Team Daedalus: i quattro giovani collaudatori dell’Air Force dovevano essere i primi Americani inviati nello spazio. Ma il governo degli States aveva altri programmi ed il loro sogno fu spazzato via dalla nascente N.A.S.A. e da una scimmia, scelta sul filo di lana per sostituire l’equipaggio umano nel primo lancio spaziale con un essere vivente a bordo. A volte però il destino è galantuomo, e infatti per i quattro protagonisti l’occasione per conquistare lo spazio perduto arriva quarant’anni dopo, quando la N.A.S.A. deve far fronte all’avaria del vecchio satellite sovietico Ikon, in orbita intorno alla Terra: un’emergenza che minaccia di lasciare mezzo pianeta privo di telecomunicazioni e collegamenti. L’unico in grado di ripararlo è proprio Frank Corvin, ex leader del Team Dedalus, che a suo tempo aveva progettato il primo satellite americano Skylab, molto simile all’Ikon: la condizione posta dall’ex pilota è di essere coaudivato nell’impresa dal resto della sua vecchia squadra, che nutre come lui il desiderio di realizzare lo sfumato sogno giovanile. I quattro vetero-astronauti saranno reintegrati in servizio a patto di superare i test fisico-attitudinali elaborati per i colleghi più giovani e, dopo un breve periodo di addestramento, torneranno in forma pronti al count-down per lo spazio. Space Cowboys è un esempio minore ma riuscito della filmografia del fresco Leone d’Oro alla carriera Clint Eastwood, alle prese con un inedito (almeno per lui) soggetto di fantascienza che richiama apertamente Apollo 13 e Armageddon come pure, mutatis mutandis, il recente Mission to Mars. D’altra parte il vecchio ex pistolero di Sergio Leone se l’è sempre cavata dignitosamente con i plot d’azione, fossero thriller in senso stretto come pure storie più contaminate in direzione della commedia. I quattro cowboys spaziali fanno divertire (e pare si divertano anche loro) secondo copione, ma pellicole come Gli spietati, Un mondo perfetto o il recente Fino a prova contraria erano davvero un’altra cosa.

Space Cowboys, regia di Clint Eastwood, con Clint Eastwood, Tommy Lee Jones, James Garner, Donald Sutherland, James Cromwell; azione/fantascienza; Usa; 2000; C.; dur. 2h e 10'

Voto 7+ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner