partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Cinema in mostra
A Lucca FF e EC 2016
Udine Far East Film9
Corea del sud Vs. Giappone
Udine Far East Film9
Hong Kong & Cina
Il palmarès di France Cinéma 2005
Vincono Lioret e Piovani
Rosebud Films
Piccoli registi indipendenti alla riscossa
Far East Film7
Hong Kong & Cina
Far East Film7
Giappone
Spider-Man: the comics & The Movie
Fenomenologia dell'uomo ragno
I protagonisti di Non ho sonno
Regia di Dario Argento
L'evento Non ho sonno
Regia di Dario Argento

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  25/08/2019 - 00:23

 

  home>cinema > speciali

Scanner - cinema
 


Bianca
Regia di Nanni Moretti
Cast: Nanni Moretti, Laura Morante, Roberto Vezzosi, Remo Remotti, Vincenzo Salemme, Claudio Bigagli, drammatico, Italia; 1984, C
Moretti Scanner Special

 




                     di Paolo Boschi


Santiago, Italia
Mia Madre
Habemus Papam
Il caimano
Cannes 2001: il trionfo di Nanni Moretti
La stanza del figlio
Aprile
Caro diario
Palombella rossa
La messa è finita
Bianca
Ecce bombo


Protagonista di Bianca è ancora l’ alter ego morettiano Michele Apicella, stavolta docente di matematica presso la scuola “Marylin Monroe”, un giovane uomo che si alterna tra il manicale studio delle relazioni sentimentali degli amici e la ricerca ossessiva dell’amore assoluto: due chiodi fissi che procedono sul labile filo della nevrosi. Mentre Michele sperimenta il tenero sentimento sbocciato per la collega Bianca, interpretata da Laura Morante, si susseguono strani omicidi: alla fine sarà proprio Michele a consegnarsi alla polizia confessando di aver assassinato i conoscenti che avevano tradito il proprio partner, frustrando così le sue scelte di amicizia incondizionata e senza fine. E’ il film più lucidamente feroce e nevrotico di Moretti, ed il più elaborato sotto il versante della solidità narrativa, assicurata dal meccanismo giallo in sottofondo. La scelta ‘estremista’ portata avanti da Michele/Nanni in materia affettiva entra in cortocircuito (e sfocia nell’omicidio) per l’insanabile contraddizione che separa una scelta etica assoluta ma relativa a soggetti incapaci di assumersi responsabilità ed inclini all’autogiustificazione dei propri limiti. In Bianca si succedono memorabili battute (“E continuiamo così: facciamoci del male”) entrate a pieno diritto nell’immaginario collettivo. Da ricordare il monologo sulle scarpe delle generazioni giovanili, che associa ad ogni scarpa una camminata e ad ogni camminata una diversa concezione del mondo. Indimenticabile (e giustamente storica) la sequenza in cui Moretti combatte l’ansia attingendo Nutella da un enorme barattolo.

Bianca, regia di Nanni Moretti, con Nanni Moretti, Laura Morante, Roberto Vezzosi, Remo Remotti, Vincenzo Salemme, Claudio Bigagli; drammatico; Italia; 1984; C.; dur. 1h e 35’

Voto 7½ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner