partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Takashi Murakami
Il cane che guarda le stelle
Rotomago, Julien Noirel
Nyarlathotep
Violet
GG Studio
Stefano Fantelli
El Brujo Grand Hotel
Matt Kindt
Super Spy
Craig Thompson
Habibi
Davide Aicardi
Extinction Seed
Daniel Clowes
Wilson
Jean-Claude Götting
Il baule Sanderson
Uli Oesterle
Hector Umbra

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  08/08/2022 - 14:28

 

  home>strips > fumetti

Scanner - strips
 


F.Compo: la sit-com in manga
L'ultima irriverente opera del maestro Tsukasa Hojo
Un atipico manga della Star Comics

 




                     di Paolo Boschi


Shi
Lara Croft: Tomb Raider Magazine
Fathom, la bellezza che viene dal mare
Elektra
Vampi & Shi, un team-up all'ultimo sangue
Aphrodite IX
Introducing... Aphrodite IX
Vampirella
Witchblade
Principessa Mononoke
Legs Weaver
F.Compo
Julia
Beverly Kerr
Gea
La clinica dell'amore


I manga giapponesi, si sa, si leggono rigorosamente da destra verso sinistra (anche i ballons) e dall'ultima pagina alla prima: la particolarità di "F.Compo", l'ultima serie firmata dal maestro Tsukasa Hojo (autore dei celebrati "Catseye" e "City Hunter"), è di estendere questa inversione formale del fumetto giapponese anche al cast dei personaggi.

F.Compo

I "F.Compo" - titolo equivalente all'espressione "family complex" - è infatti un'intrigante situation comedy sull'inversione dei sessi ambientata in casa Wakanae, apparentemente una normale famiglia nipponica di oggi, ma decisamente particolare rispetto ai canoni della morale vigente (nel paese del Sol Levante come nel resto del mondo). Tanto per esaltare l'eccentricità della famiglia protagonista, Hojo per accompagnarci i lettori ha scelto la prospettiva di un elemento estraneo, il diciottenne protagonista Masahiko Yanagiba, costretto dalle ristrettezze economiche ad accettare l'ospitalità di parenti ormai dimenticati - ma tutti da riscoprire -. Il giovane Masahiko, orfano di madre dall'infanzia, in procinto di entrare all'università perde anche il padre, cronicamente assente nella sua vita per motivi lavorativi: alla porta del protagonista bussa una bella e sconosciuta signora che si presenta come Yukari Wakanae, moglie di Sora Wakanae, il fratello della defunta madre di Masahiko, invitandolo a trasferirsi in casa degli zii materni. Il ragazzo inizialmente rifiuta, salvo poi ripensarci e recarsi dai parenti ritrovati nel bel mezzo del sedicesimo compleanno della cugina, la splendida Shion. Masahiko, che non ha mai avuto veri genitori, è felice per essere stato finalmente accolto da una vera famiglia felice da spot televisivo, se non fosse che i Wakanae nascondono un piccolo segreto che ben presto viene svelato dalla figlia ribelle all'allibito cugino: in realtà il fratello di sua madre è 'zia' Yukari, mentre lo zio, Sora, è una donna. In pratica i due coniugi si sono scambiati i ruoli sessuali, pur restando una coppia legatissima e collaudata: Yukari, che sembra una bellissima donna, è la casalinga della situazione, e Sora è un affermato autore di manga che lavora in perenne ritardo sulla scadenza nello studio al piano di sopra in compagnia di un quartetto di collaboratori - tutti travestiti, usi a festeggiare la chiusura di un numero ballando nudi sui tavoli dei locali -. In un plot come questo, fatto su misura per innescare divertenti commedie degli equivoci, si è sviluppata in modo naturale l'irresistibile attrazione di Masahiko per la bella cugina Shion, della cui identità sessuale il ragazzo ha nutrito seri (e giustificati) dubbi iniziali. Anche il protagonista di "F.Compo" ha avuto qualche problema di travestitismo, non per le proprie inclinazioni sessuali ma perché scelto come protagonista femminile di un video scolastico: nei panni di Masami ha fatto scoccare l'amore a prima vista in Mr. Tatsuya, uno scafato yakuza rimasto folgorato da Masahiko in gonnella, e che ha poi continuato ad esserne innamorato anche dopo averne scoperto il vero sesso. A completare il quadro di questo manga, piccante ma mai troppo esplicito, Masahiko, pur flirtando inconsapevolmente con Shion tra le mura domestiche, frequenta la vecchia compagna di liceo Yoko, mentre il suo migliore amico, lo strampalato Ejima, sogna di conquistare Yukari, l'avvenente zia di Masahiko. I disegni di Hojo, morbidi ed eleganti secondo copione, rendono questo intrigante manga un must imperdibile sia per i neofiti che per gli habitués dei comics nipponici.

STARLIGHT N° 101, F.Compo 5, mensile, pp. 210 [Star Comics]

Voto 7+ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner