partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Takashi Murakami
Il cane che guarda le stelle
Rotomago, Julien Noirel
Nyarlathotep
Violet
GG Studio
Stefano Fantelli
El Brujo Grand Hotel
Matt Kindt
Super Spy
Craig Thompson
Habibi
Davide Aicardi
Extinction Seed
Daniel Clowes
Wilson
Jean-Claude Götting
Il baule Sanderson
Uli Oesterle
Hector Umbra

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  18/12/2017 - 09:53

 

  home>strips > fumetti

Scanner - strips
 


Daniel Clowes
Wilson
La tragicommedia di un uomo solo
Collana Coconino Cult, Coconino press, pp.88, € 17,50

 




                     di matteo Merli


Daniel Clowes, Ice Haven, 2007
Daniel Clowes, Ghost World, 2008
Daniel Clowes, Come un guanto di velluto forgiato nel ferro, 2009


Ogni fumetto di Clowes che approda in Italia, è sicuramente un evento da segnalare. Wilson è il suo primo lavoro realizzato in volume e racconta la tragicommedia di un uomo solo. Wilson è un egocentrico signore di mezz'età che vive a Oakland, California, e mentre passeggia con il suo cane non perde occasione di lanciarsi in discussioni improbabili sui mali della società con tutte le persone che incontra. Dopo la morte di suo padre, la solitudine lo attanaglia e Wilson decide di trovare la sua ex-moglie, con la speranza di riallacciare un rapporto oramai chiuso da tanto tempo. In questa ricerca, scopre di avere una figlia adolescente, nata dopo il matrimonio finito e data in adozione. Il Nostro cercherà in tutti i modi di riunire la sua famiglia, ma questa missione avrà un esito ovviamente negativo. Il tratto arrotondato di Clowes è inimitabile e trova in Wilson una caratterizzazione efficace, con i consueti dialoghi taglienti, conformano una graphic novel dal sapore acre, nel ricostruire un ritratto cinico e commovente di un uomo senza qualità che per un attimo aspira ad un sogno: avere una vita normale. Ma come sempre succede nelle storie di Clowes, la sconfitta è un momento di consapevolezza e riflessione, aperta a squarci di profonda umanità. Da non perdere.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner