partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Niccolň Falchini
Le nubi volano basse
John Ajvide Lindqvist
Una piccola stella
Massimo Gramellini
Fai bei sogni
Joe R. Lansdale
Cielo di sabbia
Antonio Tabucchi
Tristano muore
Christopher Wilson
Il vangelo della scimmia
Simonetta Agnello Hornby
La monaca
Rosario Palazzolo
Concetto al buio
Michele Cecchini
dall’aprile a shantih
Fabrizio e Nicola Valsecchi
Giorni di neve, giorni di sole

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  29/02/2024 - 02:21

 

  home>libri > narrativa

Scanner - libri
 


Manuel Vázquez Montalbán
O Cesare o nulla
Milano, Frassinelli, 1998
... e le novitŕ montalbaniane on the web

 




                     di Giovanni Ballerini


Ho ammazzato J.F. Kennedy
Storie di padri e figli
L'uomo della mia vita
Il premio
Storie di fantasmi
Quintetto di Buenos Aires
O Cesare o nulla


Sfida le mode (e ce ne sono tante, anche in campo letterario) la passione per Montalbán. Per questo ci divertiamo un attimo a tornare indietro nel tempo per ricordare "Dell'amore, del cibo e altri veleni", una serata organizzata per rendere omaggio al gusto letterario e culinario del grande Vázquez. Anche se è passato qualche mese, ci sembra interessante ricordare una presentazione editoriale un po' diversa dal solito, quella appunto dedicata allo scrittore e poeta catalano Manuel Vázquez Montalbán in occasione dell'uscita di O Cesare o nulla, un interessante volume sui delitti e gli amori dei Borgia edito da Sperling Frassinelli. La presentazione italiana del volume si è tenuta l'8 settembre 1998 alla Limonaia di Villa Strozzi di Firenze e ha visto protagonisti, fra gli altri, Francesco Guccini, Paolo Hendel, Sergio Staino e naturalmente Montalbán. La festa è stato l'ultimo fuoco d'artificio di Notti d'Estate 98, la programmazione degli spettacoli estivi a Firenze (diretta da Sergio Staino). Uno spumeggiante sussulto, al ritmo di letteratura, storia cittadina, storia in quanto tale e gastronomia rinascimentale. In realtà Dell'amore, del cibo e altri veleni è stata anche una notte per penna e forchetta, visto che al termine dell'incontro/spettacolo (a ingresso gratuito) Montalbán è stato festeggiato dall'Arcigola Slowfood, che ha organizzato a Villa Strozzi una cena di beneficienza in favore dell'Archivio del genoplasma vivente dell'Università dell'Havana di Cuba. L'appuntamento letterario si è rivelato anche un'ottima occasione per apprezzare virtuosismi culinari (di Leonardo Romanelli e degli studenti dell'Istituto Alberghiero Buontalenti di Firenze), poetiche ricette ricche di svolazzi e virtuosismi. Un'appetitosa operazione culturale che in qualche modo ha tentato di riecheggiare gli omaggi che tanti artisti del tempo erano usi dedicare ai Borgia. Abbiamo deciso di ricordare questo evento unico per offrire lo spunto per altri progetti del genere, ma anche per sottolineare che c'è una grande sintonia fra il gusto di Montalbán e quello dei suoi tanti lettori. Italiani e non. Lo dimostra anche l'interesse che anche il web dedica allo scrittore catalano. E, a questo punto un suggerimento: se volete infatti saperne di più sull'universo di Pepe Carvalho & Co (cucina ovviamente compresa), ma anche sugli altri romanzi di Montalbán non vi resta che dare un'occhiata al sito Internet http://vespito.net/. Sarete stupiti dalla quantità di spunti e notizie che contiene sull'universo montalbániano.
"Vespito.net, non è proprio una rivista, ma un "network culturale multilingue" - spiega il curatore Carlo Andreoli -. Attualmente ospita tre siti: oltre a quello su Vázquez Montalbán: uno di storia spagnola di questo secolo (España Siglo XX) e un altro sul cantante di rumba catalana Gato Pérez. Un artista molto amato a Barcellona e scomparso a 40 anni nel 1990".
Il sito su Vázquez Montalbán è riccamente multilingue, mentre gli altri sono per ora soltanto in spagnolo. Vespito.net presto ospiterà un sito sullo scrittore messicano tanto amato in Italia Paco Ignacio Taibo II. In progetto ci sono anche altri due siti, sullo scrittore Juan Marsé e uno contro i nazionalismi, ma saranno, almeno all'inizio, soltanto in spagnolo.

Manuel Vázquez Montalbán, O Cesare o nulla, Milano, Frassinelli, 1998

Voto 7+ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner