partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Visages, Villages
Di Agnès Varda e JR
Toscana a Cannes
Con Le Meraviglie
Ip Man - The Final Fight
Alle radici del kung fu
Django Unchained
L'ultimo Tarantino è spaghetti western
Il risveglio del fiume segreto
Il viaggio sul Po di Paolo Rumiz
Harry Potter: la fine della saga
Regia di David Yates
The Social Network
Regia di David Fincher
Robin Hood
Regia di Ridley Scott
Blade Runner: the final cut
Regia di Ridley Scott
StarWars Episode III - La vendetta dei Sith
Regia di George Lucas

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  25/08/2019 - 00:57

 

  home>cinema > anteprime

Scanner - cinema
 


Robin Hood
Regia di Ridley Scott
Cast: Russell Crowe, Mark Strong, Matthew MacFadyen, Cate Blanchett, Kevin Durand, Danny Huston, William Hurt, Max von Sydow, Scott Grimes, Eileen Atkins, Oscar Isaac, Rhys Ifans; azione/drammatico; U.S.A./Gran Bret.; 2010; C.

 




                     di Paolo Boschi


Prometheus
Robin Hood
Un'ottima annata - A good year
Le crociate
Alien Director's Cut
Il genio della truffa
Il gladiatore
Hannibal


Ribellarsi e ribellarsi ancora, finché gli agnelli diverranno leoni”: è questa la sibillina frase di lancio di Robin Hood, l’ultima versione della storia del leggendario eroe di Sherwood, un filmone storico in cui si ricostituisce la premiata coppia Ridley Scott/Russell Crowe, regista e protagonista de Il gladiatore giusto dieci anni fa – ormai inseparabili considerando che hanno continuato a lavorare insieme anche in Un’ottima annata, American Gangster e Nessuna verità –. Sul grande schermo il personaggio di Robin Hood è stato protagonista di numerose pellicole, tra cui la dissacrante parodia di Mel Brooks e l’ultima fortunata versione romanzata di neanche vent’anni fa con Kevin Costner, ma Ridley Scott, il cineasta britannico autore di Blade Runner e Thelma & Louise, si è proposto l’obiettivo di realizzare semplicemente la migliore versione cinematografica di sempre del mitico arciere. L’idea iniziale di rivisitare in chiave revisionista il mito di Robin Hood centrando la storia sul personaggio dello sceriffo di Nottingham è stata presto accantonata da Scott, che si è proposto di rileggere la storia tradizionale puntando soprattutto a ricostruire in modo impeccabile il contesto storico e definendo meglio i personaggi sotto il profilo narrativo. Il protagonista della storia è ovviamente Robin Hood, un infallibile arciere che combatte agli ordini di Riccardo Cuor di Leone alla fine del XII secolo; alla morte del re, decide di far ritorno a Nottingham, una città oppressa dalle tasse e da uno sceriffo corrotto. Per una serie di circostanze il nostro eroe qui finisce sotto il tetto di Lady Marian, vedova bella e molto risoluta, che inizialmente si rivela piuttosto scettica sulle motivazioni che hanno spinto il protagonista a costituire un gruppo di fuorilegge con sede nella vicina foresta di Sherwood per depredare le ricchezze della nobiltà e combattere lo sceriffo di Nottingham. Il tutto mentre lo scettro dell’Inghilterra è in mano ad un sovrano poco autorevole e l’isola appare indifesa davanti all’esplosione di conflitti interni ed esterni, tanto che il nostro eroe dovrà impegnarsi allo stremo e rischiare tutto per restituire l’antica gloria alla terra d’Albione. Ed è così che inizierà la leggenda di Robin Hood. Il tutto interpretato da un notevole cast internazionale, amalgamato grazie ad un’impeccabile  ricostruzione storica e servito con sequenze d’azione serrate ed altamente spettacolari come si conviene a siffatto protagonista. A fornire il surplus di valore aggiunto c’è poi l’abituale professionalità di Russell Crowe, che per vestire i panni di Robin Hood si è sottoposto ad un durissimo allenamento trasformandosi in un arciere provetto come richiesto dal ruolo. Sembrerebbero già esserci tutti gli ingredienti per l’immancabile sequel. Nel frattempo il kolossal di Ridley Scott sarà servito in anteprima il 12 maggio come succoso evento d’apertura dell’edizione 2010 del festival di Cannes.

Robin Hood, regia di Ridley Scott, con Russell Crowe, Mark Strong, Matthew MacFadyen, Cate Blanchett, Kevin Durand, Danny Huston, William Hurt, Max von Sydow, Scott Grimes, Eileen Atkins, Oscar Isaac, Rhys Ifans; azione/drammatico; U.S.A./Gran Bret.; 2010; C.; dur. 148’

Voto 7½ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner