partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Toscana a Cannes
Con Le Meraviglie
Ip Man - The Final Fight
Alle radici del kung fu
Django Unchained
L'ultimo Tarantino è spaghetti western
Il risveglio del fiume segreto
Il viaggio sul Po di Paolo Rumiz
Harry Potter: la fine della saga
Regia di David Yates
The Social Network
Regia di David Fincher
Robin Hood
Regia di Ridley Scott
Blade Runner: the final cut
Regia di Ridley Scott
StarWars Episode III - La vendetta dei Sith
Regia di George Lucas
Shrek 2
Regia di Andrew Adamson e Kelly Ashbury

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  22/10/2017 - 17:42

 

  home>cinema > anteprime

Scanner - cinema
 


Django Unchained
L'ultimo Tarantino è spaghetti western
L'autore di Kill Bill torna ai primi amori: Leone e Corbucci. Con Jamie Foxx, Christoph Waltz, Leonardo DiCaprio, Samuel L. Jackson, Kerry Washington, Zoe Bell, James Remar, Don Johnson, Franco Nero, Walton Goggins, Bruce Dern, James Russo, M.C. Gainey, RZA, Tom Savini
western/drammatico; U.S.A.; 2012; C.; dur. 165'. In uscita nei cinema italiani il 17 gennaio 2013

 




                     di Paolo Boschi


Si sa, l'uscita di un nuovo film di Quentin Tarantino costituisce sempre un evento. Divenuto autore di culto dagli anni Novanta con Le Iene, il regista americano in seguito ha confermato il suo talento in Pulp Fiction, nei due capitoli di Kill Bill ed infine in Bastardi senza gloria. Il Leitmotiv dei suoi film, compresi anche Jackie Brown e gli episodi di Four Rooms e Grindhouse, è indubbiamente il suo citazionismo da cinefilo di razza, che gli ha spesso consentito di rileggere generi cinematograficamente consunti restituendo ad essi nuova linfa vitale. Non fa eccezione da questo punto di vista neppure Django Unchained, l'ultima fatica di Tarantino dietro la macchina da presa, che si ispira, a partire dal titolo, al Django diretto da Sergio Corbucci nel lontano 1966 ed interpretato da Franco Nero: non si tratta però di un remake del film italiano ma di una pellicola completamente originale in cui il regista americano ha inteso esplorare, attraverso l'obiettivo di un genere popolare come lo spaghetti western, una delle pagine più nere della storia dell'umanità, la schiavitù. Il protagonista di Django Unchained è non a caso proprio uno schiavo di nome Django che, dopo essere stato separato dalla moglie Broomhilda, ad un'asta viene "liberato" dai suoi padroni dal Dottor King Schultz, un dentista tedesco divenuto un cacciatore di taglie che usa la sua vecchia professione come copertura. Schultz ha bisogno di Django per cacciare i criminali più ricercati del profondo Sud degli States ma, una volta svolto tale compito, si impegna a liberarlo e quindi aiutarlo a ritrovare la moglie perduta, che nel frattempo è finita a Candyland, nella famigerata piantagione di Calvin Candie, il cattivo della situazione, uno spietato schiavista che allena gli schiavi a combattere e avvia le schiave alla prostituzione. La missione di Django e Schultz contro Candie e la sua banda di schiavisti senza scrupoli andrà in scena nonostante l'impari numero e con gran spargimento di polvere da sparo secondo copione. Che dire? I fan di Tarantino non potranno prescindere dall'ultima prova del talentuoso cineasta americano, che anche stavolta punta narrativamente su un rapporto allievo-maestro tra i due protagonisti (come anche la Sposa e Pai Mei in Kill Bill), su una storia d'amore piena di difficoltà, su citazioni cinefili multiple e tanta azione. Nel cast figurano i premi Oscar Jamie Foxx e Christoph Waltz, l'attore austriaco lanciato a livello internazionale proprio da Bastardi senza gloria, quindi il fido Samuel L. Jackson (già diretto da Tarantino in Jackie Brown e Kill Bill Vol. 2) e un DiCaprio nell'anomalo ruolo di villain. Aggiungiamo anche che si tratta del film più lungo diretto da Tarantino in carriera e avremo un motivo in più per attendere fiduciosi la sua ultima prova sul grande schermo.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner