partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


C'era una volta... a Hollywood
Regia di Quentin Tarantino
7 uomini a mollo
Di Gilles Lellouche
Joker
Regia di Todd Phillips
Roma
Regia di Alfonso Cuarón
La forma dell'acqua
Regia di Guillermo del Toro
IT
Regia di Andres Muschietti
Blade Runner 2049
Regia di Denis Villeneuve
War Dogs
Regia di Todd Phillips
Moonlight
Regia di Barry Jenkins
La La Land
Regia di Damien Chazelle

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  10/12/2019 - 05:45

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Il signore degli anelli - Il ritorno del re
Regia di Peter Jackson
Cast: Elijah Wood, Viggo Mortensen, Ian McKellen, Orlando Bloom, Liv Tyler, Christopher Lee, Cate Blanchett, Hugo Weaving; fantasy; Usa/Nuova Zel.; 2003; C.

 




                     di Paolo Boschi


Creature del cielo
Anteprima de La compagnia dell'anello
Recensione de La compagnia dell'anello
Anteprima de Le due torri
Recensione de Le due torri
Anteprima de Il ritorno del re
Recensione de Il ritorno del re
Il romanzo di John R.R. Tolkien
Lo Hobbit di John R.R. Tolkien
King Kong
Amabili resti


Dopo la riflessiva panoramica della Terra di Mezzo tratteggiata ne La compagnia dell’anello e l’epico afflato delle battaglie de Le due torri, Peter Jackson finisce per tirare le fila della sua trilogia kolossal con Il ritorno del re, in cui la lotta tra il bene ed male tocca il vertice della tensione e i protagonisti l’apogeo dell’eroismo. Come sempre il regista neozelandese si dimostra un ottimo equilibrista nell’alternarsi tra le varie sottotrame convergenti senza perdere mai di vista il cast nel suo complesso, in cui spiccano ovviamente Frodo, il sempre più diafano e tentato portatore dell’anello, e l’eroico Aragorn, il cui processo di crescita interiore condurrà il ramingo eroe a diventare re per acclamazione. Sotto il versante narrativo nel mirino del terzo ed ultimo episodio de Il signore degli anelli rimane sempre la dura marcia di Frodo e del fido Sam (insieme all’irresistibile Gollum, il perfido schizofrenico digitale) verso il Monte Fato, il vulcano in cui l’anello unico è stato forgiato da Sauron, il signore del male, il solo luogo dove l’anello potrà essere distrutto. Dal punto di vista dello spettacolo, il culmine della trilogia è senza dubbio il lungo e debordante assedio di Gondor, che itera strutturalmente la truce battaglia al fosso di Helm nell’episodio precedente – non a caso la location stessa è stata adattata appositamente per girare le scene de Il ritorno del re –: il pressante incedere dell’oscura armata dei duecentomila di Sauron nella piana di Minas Tirith prima sembrerà schiacciare nella sua morsa malvagia l’algida Gondor – le cui difese in prima istanza reggeranno grazie all’abile coordinamento di Gandalf il bianco –, che riprenderà fiato grazie all’arrivo dei primi rinforzi da Rowan, mentre si rivelerà risolutivo il tardivo ingresso in battaglia di Aragorn, Legolas e Gimli con un’armata di guerrieri non morti. Nonostante il moltiplicarsi dei momenti di distensione, anche Il ritorno del re conserva l’elevato tasso d’azione dei primi due episodi, conservandosi tutto sommato abbastanza fedele alla fonte letteraria, pur senza mai raggiungere la sua insostenibile complessità. Indubbiamente la precisione dei dettagli ed i sofisticati effetti speciali hanno aiutato non poco Jackson nell’ardua traslazione della saga sul grande schermo: basti pensare in tal senso ai monumentali pachiderma da combattimento oppure al terribile ragno gigante che sbarra la strada a Frodo e Sam per rendere l’idea. Nel complesso lo spettacolo è comunque assicurato perché Peter Jackson è riuscito nell’impervia impresa di catturare lo spirito del monumentale capolavoro di John R.R. Tolkien. Inutile dire che chi ha visto le prime due tappe non potrà perdersi l’ultima, anche per dare un senso compiuto ad una cavalcata fantasy che supera abbondamente le nove ore di durata. E chissà che, dopo gli Oscar tecnici fin qui conquistati, non arrivino anche le prime statuette prestigiose...

Il signore degli anelli - Il ritorno del re (The Lord of the Rings - The Return of the King), regia di Peter Jackson, con Elijah Wood, Viggo Mortensen, Ian McKellen, Orlando Bloom, Liv Tyler, Christopher Lee, Cate Blanchett, Hugo Weaving; fantasy; Usa/Nuova Zel.; 2003; C.; dur. 3h e 30'

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner