partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Via don Minzoni n.7
Regia di Andrea Caciagli
Wheel of fortune and fantasy
Di Hamaguchi Ryusuke
Visages, Villages
Di Agnès Varda e JR
Toscana a Cannes
Con Le Meraviglie
Ip Man - The Final Fight
Alle radici del kung fu
Django Unchained
L'ultimo Tarantino è spaghetti western
Il risveglio del fiume segreto
Il viaggio sul Po di Paolo Rumiz
Harry Potter: la fine della saga
Regia di David Yates
The Social Network
Regia di David Fincher
Robin Hood
Regia di Ridley Scott

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  16/07/2024 - 03:03

 

  home>cinema > anteprime

Scanner - cinema
 


Pinocchio
Regia di Roberto Benigni
Cast: Roberto Benigni, Nicoletta Braschi, Carlo Giuffré, Kim Rossi Stuart; commedia; Italia; 2002; C.
La vita è bella se Benigni rilegge Pinocchio...

 




                     di Paolo Boschi


La tigre e la neve
Pinocchio - recensione
Pinocchio - presentazione
La vita è bella
Tripletta da Oscar per Benigni
Benigni Roberto di Luigi fu Remigio
E l'alluce fu


Pinocchio e Roberto Benigni, un binomio che ispira divertimento, fantasia ed un fiabesco senso di attesa in modo quasi spontaneo. L’ultima sfida intrapresa dal comico più amato d’Italia (nonché il comico italiano più apprezzato nel mondo) è senza dubbio la più ambiziosa finora tentata da Benigni nel corso della sua carriera di cineasta, anche in ragione dell’ingente sforzo produttivo (intorno ai novanta miliardi di vecchie lire), della complessità degli effetti speciali utilizzati e della distribuzione capillare: Pinocchio il prossimo 11 ottobre uscirà in Italia con oltre 900 copie, e quindi sarà lanciato a ruota in tutto il mondo, più o meno come succede per i maggiori blockbusters americani. Pinocchio, l’immortale burattino di Carlo Collodi, è un personaggio di fantasia che non ha bisogno di presentazioni e che al cinema ha già ispirato numerose traslazioni, dal classico cartoon della Disney del 1940 – Oscar per la colonna sonora e la miglior canzone originale – a Le avventure di Pinocchio di Luigi Comencini del 1972, poi ampliato in un’edizione televisiva a puntate che divenne un must del piccolo schermo negli anni Settanta. Sembra che anche l’indimenticabile Federico Fellini avesse pensato di realizzare un film su Pinocchio insieme a Roberto Benigni, che dopo i tre Oscar per La vita è bella si è gettato in questo progetto con l’entusiastico trasporto che da sempre lo contraddistingue sul palco e dietro la macchina da presa, dichiarando che fare Pinocchio per lui è un sogno che si avvera, poiché il libro di Collodi, bestseller mondiale con la Bibbia ed il Corano, rappresenta il fondamentalismo della gioia di vivere. L’attesa del pubblico e degli addetti ai lavori intanto va salendo vorticosamente, anche perché il Pinocchio di Benigni è stato girato nella massima segretezza, a set blindato. Ma le indiscrezioni trapelate incoraggiano a pensare che anche questa volta il popolare comico di Vergaio abbia fatto centro. In ossequio allo spirito italiano che pervade la storia, è stato allestito un cast rigorosamente nazionale: accanto a Benigni-Pinocchio ci sono la gentil consorte Nicoletta Braschi nei panni della Fata Turchina, Carlo Giuffrè (Geppetto), Kim Rossi Stuart (Lucignolo) ed i Fichi d’India (il Gatto e la Volpe). Da segnalare anche un cammeo di Alessandro Bergonzoni nei panni di un direttore circense, nonché le apparizioni di Aroldo Tieri e dell’esordiente attore Vincenzo Cerami (storico co-sceneggiatore dei film di Benigni). L’ambientazione si profila come storicamente corretta ed immaginosamente fiabesca allo stesso tempo, in una parola fedele allo spirito della fonte letteraria: per metterla a punto Benigni si è rivolto all’esperienza del grande scenografo Danilo Donati, scomparso purtroppo a riprese in corso. Pinocchio costituisce l’evento per definizione dell’autunno cinematografico, in attesa della prossima notte delle stelle...

Pinocchio, regia di Roberto Benigni, con Roberto Benigni, Nicoletta Braschi, Carlo Giuffré, Kim Rossi Stuart; commedia/fantastico; Italia; 2002; C.; dur. 1h e 40'

In uscita l'11 ottobre 2002

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner