partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


CineDams
Film da non perdere
Patti in Florence
Di Edoardo Zucchetti
Stanley Kubrick
The Exhibition
Oscar 2014: il trionfo di Sorrentino
Per l'Academy La grande bellezza il miglior film straniero
Oscar 2012 in salsa retro
Vince The Artist
Breaking Dawn Part 1... The Marriage
Regia di Bill Condon
Cinema & Cibo
Un connubio che piace
Oscar 2011 senza sorprese
Brilla secondo copione Il discorso del re
Oscar 2010 al femminile
Il trionfo di Kathryn Bigelow
Nomination Oscar 2010
Cameron vs Bigelow

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  16/07/2024 - 00:49

 

  home>cinema > eventi

Scanner - cinema
 


La vita bella: tripletta da Oscar
Il mitico comico di Vergaio consacrato nell'olimpo del cinema
Benigni miglior attore protagonista, miglior film straniero, miglior colonna sonora a Nicola Piovani

 




                     di Roberto Ventrella


La tigre e la neve
Pinocchio - recensione
Pinocchio - presentazione
La vita bella
Tripletta da Oscar per Benigni
Benigni Roberto di Luigi fu Remigio
E l'alluce fu


Si abbigliata nelle maniere pi incredibili, Whoopi Goldberg, per presentare tutti i candidati all'Oscar per i costumi. Da casalinga anni'50 a schiava delle piantagioni. Nulla in confronto allo charme di Sofia Loren, testimonial de La vita bella, e presentatrice dell'Oscar per il miglior film straniero. E' saltato sulle poltrone, Roberto Benigni, per correre a ricevere la standing ovation (anche Spielberg in piedi) della sala. Urlando I want you alla Loren, si lanciato in un emozionato comizio sulla pioggia e sulla grandine, di gioia e gratitudine ovviamente. "Questo un momento di gioia e voglio baciare tutti voi perch siete la misura della gioia", ha esordito il grande comico. Ringraziamenti per ogni categoria di essere umani e non, un commosso pensiero ai genitori, e una citazione dell'amato Dante. Un torrente di parole che ha sicuramente messo in crisi gli stenografi della serata. La valletta dovuta intervenire per far scendere Roberto dal palco... Successo annunciato, nonostante l'insidia rappresentata da Central do Brasil; raddoppiato immediatamente da quello di Nicola Piovani, Oscar per la miglior colonna sonora "drammatica". Dopo il premio a Bacalov per Il postino nel 1995, torna in Italia la statuetta "musicale". Vergaio impazzisce, con scene da Carnevale di Rio. Un grande risultato, di buon auspicio per il prosieguo della cerimonia.

Non a caso a conclusione della serata Roberto Benigni ha messo a segno una straordinaria tripletta aggiudicandosi anche una delle statuette pi ambite in assoluto, ovvero l'Oscar come miglior attore protagonista. Per il cinema italiano il miglior risultato mai ottenuto alla mitica notte delle stelle: dal record di sette nominations si sono concretizzate tre prestigiose statuette, che vanno ad aggiungersi ai cinque Nastri d'Argento di qualche mese fa. Dopo il massiccio afflusso di pubblico nelle sale americane - dove il film, presentato in lingua originale con sottotitoli, ha avuto la massiccia spinta promozionale della Miramax in vista degli Oscar 1998 - La vita bella stato ridistribuito anche nei cinema italiani e si avvia a diventare una delle pellicole pi viste su scala nazionale. Anche sul fronte degli incassi il record assoluto, sull'onda lunga degli Oscar incamerati, sembra pi che mai alla portata del film di Roberto Benigni.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner