partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Il Posto, Il mio posto è qui,
Due film in sala a Firenze
Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  16/07/2024 - 01:38

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Tamara Drewe - Tradimenti all'inglese
Regia di Stephen Frears
Cast: Gemma Arterton, Roger Allam, Bill Camp, Tamsin Greig, Dominic Cooper, Luke Evans, Roger Allam, Tamsin Greig, Jessica Barden, Charlotte Christie; commedia; Gran Bretagna; 2010; C.

 




                     di Paolo Boschi


The Hi-Lo Country
Alta fedeltà
Liam
Piccoli affari sporchi
Lady Henderson presenta
The Queen - La regina
Chéri
Tamara Drewe - Tradimenti all'inglese


Niente da dire: Tamara Drewe mantiene le attese e si rivela un'intrigante traslazione sul grande schermo della fonte letteraria, l'omonimo romanzo a fumetti di Posy Simmonds, tratto a sua volta da Via della pazza folla, un romanzo di Thomas Hardy. Ne è protagonista assoluta la bella Tamara Drewe (cui presta corpo e fascino Gemma Arterton), di ritorno al borgo sperduto nel Dorset in cui ha passato un'adolescenza sgraziata ed avara di soddisfazioni. Il fatto è che Tamara non è più la ragazzina goffa di un tempo: adesso è diventata una splendida donna e una giornalista in carriera, un'operazione al naso ha asportato il difetto estetico che limitava la sua autostima, rendendo il brutto anatroccolo di anni fa una femme fatale che si tira dietro gli sguardi conturbanti di tutti i maschi del suo ridente paesino d'origine, dove ha fatto ritorno dopo la morte della madre per decidere se disfarsi o meno della casa di famiglia. E in breve lungo le rotte esistenziali di Tamara Drewe cominciano irresistibilmente a convergere l'impenitente donnaiolo Nicholas Ardiment, scrittore di successo che gestisce una sorta di ritiro per autori in crisi creativa, oltre all'ex fidanzato Andy Cobb e addirittura Ben Sargeant, batterista e frontman di una band sulla cresta dell’onda, casualmente di passaggio da quelle parti. L'incrocio di tanti interessi sentimentali in contrasto trasformerà imprevedibilmente un canovaccio ricco di spunti surrealmente grotteschi in una serrata black commedy sui tumulti cardiaci, tanto più irresistibile per lo stridente contrasto con la bucolica e placida ambientazione rurale. Ne viene fuori una l’ennesima chicca di Stephen Frears, magari non indispensabile ma altamente godibile... Orchestra la commedia con la consueta maestria Stephen Frears, bravissimo nel valorizzare gli interpreti, a partire dalla sinuosa Gemma Arterton.

Tamara Drewe - Tradimenti all'inglese (Tamara Drewe), regia di Stephen Frears, con Gemma Arterton, Roger Allam, Bill Camp, Tamsin Greig, Dominic Cooper, Luke Evans, Roger Allam, Tamsin Greig, Jessica Barden, Charlotte Christie; commedia; Gran Bretagna; 2010; C.; dur. 109'

Voto 7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner