partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Il Posto, Il mio posto è qui,
Due film in sala a Firenze
Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  26/05/2024 - 05:32

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Alta fedeltà - High Fidelity
Regia di Stephen Frears
Cast: John Cusack, Iben Hjele, Todd Louiso, Jack Black, Lisa Bonet, Lili Taylor, Catherine Zeta-Jones, Tim Robbins, Bruce Springsteen, Joan Cusack, Usa, commedia, 2000, C
Un film tratto dall'omonimo romanzo di Nick Hornby

 




                     di Paolo Boschi


The Hi-Lo Country
Alta fedeltà
Liam
Piccoli affari sporchi
Lady Henderson presenta
The Queen - La regina
Chéri
Tamara Drewe - Tradimenti all'inglese


Rob Gordon è il proprietario del Championship Vinyl, un piccolo negozio di Chicago che tratta esclusivamente dischi su vinile, meta di pochi appassionati e dunque attività scarsamente proficua. Il protagonista di Alta Fedeltà è il classico ragazzo che ha trent'anni ma non li dimostra, soprattutto di spirito: alternativo, scanzonato, allegro e soprattutto maniaco del pop, Rob è una vera enciclopedia musicale in carne ed ossa, continuamente occupato a discettare dalla sua materia preferita ed a stilare improvvisate "top-five" su qualunque argomento con i dipendenti Dick e Barry, in pratica due emanazioni scelte dal giovane proprietario sulla falsa riga di se stesso. La vita completamente deresponsabilizzata di Rob va però in cortocircuito emozionale quando la sua ragazza, Laura, lo pianta, ovviamente per la sua mancanza di maturità. Per il protagonista comincia così una vera full immersion nelle sue relazioni passate, alla ricerca di una spiegazione plausibile al fatto che tutte le donne della sua vita ad un certo punto decidono di troncare con lui. Alla fine, attraverso una carrellata di incontri con le sue ex, Rob riuscirà a capire il problema e deciderà di affrontare le proprie responsabilità, nel tentativo immediato di rimettere le cose a posto con Laura. Perché a volte il cambiamento è giusto dietro l'angolo. Con Alta Fedeltà Stephen Frears, già nomination all'Oscar per Rischiose abitudini, mette in scena - previo spostamento da Londra a Chicago (scelta azzeccata quanto a background urbano-musicale) - l'omonimo romanzo di Nick Hornby, autore tra l'altro di Febbre a 90. Nonostante la sceneggiatura non sia particolarmente originale, il film di Frears riesce comunque a comunicare l'ossessiva interazione tra musica e realtà quotidiana che contrappunta la vita del trentenne Rob tramite una splendida colonna sonora. La disamina dei rapporti tra uomini e donne (dalla prospettiva degli errori maschili) in Alta Fedeltà è svolta in modo intrigante e condita con cospicue dosi di sano umorismo. Notevole il cast, soprattutto nei ruoli di contorno, dove figurano tra gli altri la Lisa Bonet di Angel Heart, Lili Taylor, la sempre splendida Catherine Zeta-Jones, un divertente (ed atipico) Tim Robbins ed il grande Bruce Springsteen nella parte di se stesso.

ALTA FEDELTA', regia di Stephen Frears, con John Cusack, Iben Hjele, Todd Louiso, Jack Black, Lisa Bonet, Lili Taylor, Catherine Zeta-Jones, Tim Robbins, Bruce Springsteen, Joan Cusack; Usa; commedia; C.; dur. 1h 53'

Voto 7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner