partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  25/04/2024 - 13:39

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Sherlock Holmes
Regia di Guy Ritchie
Cast: Robert Downey Jr., Jude Law, Rachel McAdams, Mark Strong, Kelly Reilly, Eddie Marsan, James Fox, Hans Matheson, Geraldine James, William Houston; azione/poliziesco; Gran Bret./Australia/U.S.A.; 2009; C.
Elementare, Watson (ma non troppo)...

 




                     di Paolo Boschi


Snatch - Lo strappo
Sherlock Holmes
Sherlock Holmes: Gioco di ombre


Dopo l’adrenalinico Rock’n’rolla il regista britannico Guy Ritchie ha deciso di metter mano al leggendario detective creato da Arthur Conan Doyle con l’intento di riattualizzarlo e ‘ripulirlo’ dalla sua stratificatissima immagine – addensatasi non solo nei quattro romanzi e cinquantasei racconti dedicati al personaggio ma anche alla sua fortuna cinematografica e televisiva –. Via dunque il caratteristico cappello, via la classica mantellina, via la tipica mise di imperturbabile investigatore: il nuovo Sherlock Holmes dell’autore di Lock & Stock sembra più un agente segreto ante litteram, capace al contempo di scazzottarsi a torso nudo (e con grande efficacia) e di estrapolare con incredibile intuitività i movimenti di una persona partendo da un indizio apparentemente microscopico, indefesso bohémien ed insieme compassato violinista, scafato uomo d’azione ma anche autore di strampalati esperimenti, insomma una miscela esplosiva di genio e sregolatezza affidata al talento istrionico di Robert Downey Jr., coadiuvato a meraviglia dall’atipico Dr. Watson di Jude Law, grintoso compare del mitico investigatore ed al contempo voglioso di sistemarsi con la fidanzata Mary. La storia, fin troppo variegata, prende avvio con i due protagonisti che assicurano alla giustizia un turpe assassino di giovani fanciulle, Lord Blackpool: dopo l’esecuzione del cattivo della situazione e la sua apparente resurrezione il caso si sviluppa in direzione del sovrannaturale, con grande diletto del detective di Baker Street, ben lieto di aver finalmente trovato pane per i suoi denti, il classico avversario che mira addirittura a dominare il mondo con l’arma più potente di tutti i tempi, la paura. Alla fine, neanche a dirlo, il protagonista risolverà il caso trovando una spiegazione a tutti gli avvenimenti apparentemente incredibili che si succedono nel corso della drama. Non manca neppure l’immancabile apostrofo rosa che amalgama il tutto, grazie al recupero dell’unica donna capace di intrigare (nel film lo beffa palesemente) il più grande investigatore della letteratura poliziesca.  Sherlock Holmes è un serrato film d’azione in costume che esalta, nonostante l’ambientazione di fine Ottocento, tutti gli stilemi registici cui Guy Ritchie ha abituato i propri estimatori. Lo Sherlock Holmes di Robert Downey Jr., atipico e filologicamente scorretto (ma poi neanche troppo) inizialmente sorprende ma alla lunga conquista con la sua simpatia. Siamo davanti insomma ad un’operazione di cinematografia letteraria impeccabile, divertente ed efficace, aspettando gli inevitabili sequel della saga…

Sherlock Holmes, regia di Guy Ritchie, con Robert Downey Jr., Jude Law, Rachel McAdams, Mark Strong, Kelly Reilly, Eddie Marsan, James Fox, Hans Matheson, Geraldine James, William Houston; azione/poliziesco; Gran Bret./Australia/U.S.A.; 2009; C.; dur. 130’

Voto 7½ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner