partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  25/04/2024 - 12:29

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Snatch - Lo strappo
Regia di Guy Ritchie
Cast: Brad Pitt, Benicio Del Toro, Dennis Farina, Jason Statham, Stephen Graham, Vinnie Jones; commedia/azione; Gran Bretagna; 2000; C.
Una serrata trama malavitosa ricca di humour britannico

 




                     di Paolo Boschi


Snatch - Lo strappo
Sherlock Holmes
Sherlock Holmes: Gioco di ombre


Guy Ritchie, già autore di Lock & Stock (e divenuto nel frattempo Mr. Madonna) firma un'altra serratissima ed adrenalitica commedia urbana ambientata nei malfamati e pittoreschi sobborghi dell'East End londinese. Snatch prende però avvio a New York, dove una scalcinata banda di rapinatori mette le mani su un diamante grosso quanto un uovo: la gemma diverrà il Leitmotiv simbolico che intreccerà in modo sfrenato e solo apparentemente caotico le vicende dell'assortito e variopinto cast, cominciando a rimbalzare tra le mani dei protagonisti come una pallina da golf impazzita. Per piazzare il diamante il corriere Frankye Quattrodita viene inviato a Londra, dove viene derubato da Sol e Vinnie, due rapinatori improvvisati assoldati alla bisogna dallo scafato uzbeko Boris (detto Lametta), proprio davanti al locale in cui quest'ultimo aveva spinto Quattrodita, incallito scommettitore, con una soffiata sul risultato di un incontro di boxe clandestina. Il match in questione, organizzato dal truce boss Testarossa -per diletto allevatore di maiali (ottimi per togliere di mezzo cadaveri) - e dall'emergente Turco (il narratore della storia), rischia di non andare in scena: infatti il campione del secondo è stato steso il giorno prima dell'incontro al vicino campo nomadi dallo zingaro Mickey, che l'ha convinto a scommettere una roulotte in uno scontro a mani nude rivelandosi un sorprendente boxeur. Il Turco sarà così costretto a reclutare Mickey (perdendoci un'altra roulotte), ma il coriaceo zingaro non andrà giù (come concordato) alla quarta ripresa, avviando una serie di ritorsioni da parte dello spietato Testarossa. Nel frattempo il mafioso Avi si è fiondato a Londra per recuperare il diamante, assoldando sul posto il leggendario malavitoso Pallottola al Dente. Tra tranelli, cani, doppi giochi in serie, camper e molte sorprese, alla fine sarà il più furbo a mettere nel sacco tutti gli altri. Le molteplici storie che s'intrecciano in Snatch sono spesso irresistibili, 'cucite' insieme con un montaggio sfrenato ed a tratti surreale, tra un profluvio di primi piani, un utilizzo spesso obliquo e graffiante della fotografia, ed una prodigiosa striscia di battute brillanti. Ad esempio Guy Ritchie si permette il virtuosismo eccelso di mostrarci una sequenza che coinvolge tre distinti gruppi di personaggi dai tre rispettivi punti di vista con risultati spiazzanti ed imprevedibili. Snatch è un rocambolesco gioco d'incastri condotto con certosina precisione e che assortisce non poche citazioni 'eccellenti': come le scene di boxe al rallentatore sulla falsa riga del primo Rocky, le facce che riempiono lo schermo come nei western di Sergio Leone ed infine i tanti siparietti gitani in stile Kusturica. In ultima analisi una sorta di Pulp Fiction condito da un piccolo, insostenibile pizzico di humour britannico: se accettate il gioco che Guy Ritchie ha scelto di allestire, allora Snatch è il film che fa per voi.

Snatch - Lo strappo (The Snatch), regia di Guy Ritchie, con Brad Pitt, Benicio Del Toro, Dennis Farina, Jason Statham, Stephen Graham, Vinnie Jones; commedia/azione; Gran Bretagna; 2000; C.; dur. 1h e 44'

Voto 7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner