partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Il Posto, Il mio posto è qui,
Due film in sala a Firenze
Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  16/07/2024 - 03:02

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Nemico Pubblico
Regia di Michael Mann
Cast: Johnny Depp, Christian Bale, Marion Cotillard, Giovanni Ribisi, Leelee Sobieski, Billy Crudup, Channing Tatum, Emilie de Ravin, David Wenham, Stephen Dorff; thriller; U.S.A.; 2009; C.

 




                     di Paolo Boschi


Insider - Dietro la verità
Alì
Collateral
Nemico Pubblico


Il filone gangsteristico a Hollywood ha raggiunto l’apice con la trilogia del Padrino, ma ogni tanto qualche cineasta sceglie di cimentarsi con il genere, come di recente Sam Mendes con Era mio padre: l’ultimo in ordine di tempo è il grande Michael Mann, che in Nemico pubblico ha portato sul grande schermo la storia di John Dillinger, ovvero il nemico pubblico numero uno dei ruggenti anni Trenta, un personaggio su cui già erano state realizzate ben diciassette pellicole cinematografiche. Ragazzo perduto dell’Indiana, cresciuto senza madre e con un padre che credeva che l’unica educazione fossero le percosse, in piena depressione economica Dillinger divenne in breve tempo il criminale più famoso d’America proponendosi come un autentico paladino delle masse, una sorta di Robin Hood moderno, che depredava le banche, considerate dalla gente comune come dirette responsabili della rovina economica di migliaia di persone, che il criminale così per certi versi finiva per vendicare con le sue audaci rapine. Dillinger si adattò a meraviglia al ruolo affibbiatogli dall’opinione pubblica: amante del lusso, del baseball, delle auto veloci, del cinema ed ovviamente del gentil sesso, il giovane criminale organizzò rapine spericolate ed evasioni impossibili, si concesse alla stampa alimentando la propria leggenda di delinquente carismatico, imprevedibile ed affascinante. Mann non trascura di raccontarci con grande attenzione ai dettagli l’appassionata storia d’amore che Dillinger visse con EvelyneBillieFrechette né la serrata caccia all’uomo che la neonata Fbi scatenò nei suoi confronti, mettendo sulle sue tracce Melvin Purvis, il miglior uomo della neonata agenzia (nonché uno dei pochi agenti veramente professionali), né infine la leggendaria morte del criminale nel 1934, all’uscita di un cinema di Chicago, dopo aver assistito a Manhattan Melodrama, con Clark Gable e William Powell, tradito da una fantomatica “Lady in red” che invece pare indossasse una camicetta bianca ed una gonna arancione. La fine è nota, d’altra parte che John Dillinger non ha alcuna via d’uscita risulta evidente fin da quando, corteggiando Billie Frechette, le rivela che dalla vita lui vuole tutto, e lo vuole subito. Nemico pubblico ricostruisce il periodo dei primi anni Trenta con impeccabile efficacia documentaria, ma questo appassionante melodramma gangsteristico si fa guardare soprattutto per l’efficace regia e per la sontuosa prova offerta da un cast semplicemente stellare in cui brillano il solito Johnny Depp, stavolta insolitamente misurato, un glaciale Christian Bale ed una splendida Marion Cotillard. Il film cattura lo spettatore e non lo lascia più con la forza di un racconto serrato e privo di momenti di pausa, nonostante la fine sia annunciata. Da non perdere.

Nemico Pubblico - Public Enemies, regia di Michael Mann, con Johnny Depp, Christian Bale, Marion Cotillard, Giovanni Ribisi, Leelee Sobieski, Billy Crudup, Channing Tatum, Emilie de Ravin, David Wenham, Stephen Dorff; thriller; U.S.A.; 2009; C.; dur. 2h e 20’

Voto 7/8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner