partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho
1917
Regia di Sam Mendes

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  05/03/2024 - 10:51

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


La vera storia di Jack lo Squartatore
Regia di Albert e Allen Hughes
Cast: Johnny Depp, Heather Graham, Ian Holm, Robbie Coltrane, Susan Lynch, Katrin Cartlidge; thriller/horror; Usa; 2001; C.
Un'ipotesi gotica e misteriosa sul più noto serial killer della storia

 




                     di Paolo Boschi


La vera storia di Jack lo Squartatore
Codice Genesi


L’inquietante figura di Jack lo Squartatore dalla nebbiosa Londra di fine Ottocento non ha mai smesso di esercitare il suo richiamo sul mondo della letteratura e della celluloide: sul grande schermo in particolare si sono alternate le più strane ipotesi ispirate al mitico assassino, compreso Il pensionante - Una storia nella nebbia di Londra, diretto da Hitchcock nel 1926 da un romanzo di Marie Belloc Lowndes. L’ultimo atto in tal senso è La vera storia di Jack lo Squartatore dei fratelli Albert e Allen Hughes, che hanno preso spunto da una fonte fumettistica, ovvero From Hell di Alan Davis, uno dei migliori cartoonist inglesi degli anni Novanta. Una volta tanto la traslazione cinematografica di un fumetto non ha deluso finendo invece per intarsiarsi a meraviglia con la storia, il cast dei personaggi e l’ambientazione: la matrice fumettistica è infatti palese e fortemente iconografica nelle scene più efferate degli omicidi del leggendario assassino, riprese con un taglio impressionistico e di grande impatto visivo. Per il resto, quanto alla trama, La vera storia di Jack lo Squartatore ripresenta l’ormai classica teoria che vuole il mitico serial killer una scheggia impazzita di una potente loggia massonica ed addirittura sotto la latente protezione della Corona britannica. Inoltre il film rievoca al meglio l’immenso clamore giornalistico che nacque intorno al primo assassino finito in prima pagina, un sanguinario omicida che massacrò  cinque vittime (scelte esclusivamente tra le prostitute del quartiere di Whitechapel) nell’autunno del 1888, nel breve volgere di poco più di due mesi, lasciando Scotland Yard a brancolare nel buio. Partendo dagli scarni dati di cronaca – divenuti l’enigma per definizione degli annali della criminologia – i fratelli Hughes hanno realizzato un intricato thriller a tinte horror: protagonista de La vera storia di Jack lo Squartatore è l’ispettore Abberline, un giovane dal passato tormentato, dotato di qualità paranormali, oppiomane, dedito al laudano ed all’alcool, un personaggio contrastante ma sinceramente interessato alla sorte delle povere vittime di Jack lo Squartatore, tollerate dall’ipocrisia dilagante del Vittorianesimo con l’eufemistica denominazione di “sventurate” –, a tutti gli effetti considerate rifiuti sociali di cui a nessuno importa –. Giocando sporco ed aggirando la cortina fumogena ordita dai suoi stessi superiori, Abberline riuscirà ad avvicinarsi alla verità – senza comunque poter fermare la letale follia di Jack lo Squartatore – innamorandosi ad indagine in corso di una vittima potenziale, la bella Mary Kelly. Particolarmente apprezzabile la prospettiva dal basso che i due registi hanno impresso al film, ambientato quasi esclusivamente negli oscuri e luridi vicoli dell’East End londinese, quasi sempre ammantatati da una suggestiva cortina di nebbia: non a caso la capitale britannica costituisce un punto forte della pellicola, spesso ritratta con una suggestiva fotografia, attraverso un taglio gotico e dark. Complessivamente in parte il cast, con un grande Johnny Depp in uno dei suoi tipici ruoli maledetti.

La vera storia di Jack lo Squartatore - From Hell, regia di Albert e Allen Hughes, con Johnny Depp, Heather Graham, Ian Holm, Robbie Coltrane, Susan Lynch, Katrin Cartlidge; thriller/horror; Usa; 2001; C.; dur. 2h

Voto 7½ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner