partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Cielo sopra Berlino
Di Wim Wenders
Il bell'Antonio
Di Mauro Bolognini
Quadrophenia
Degli Who
Vertigo - la donna che visse due volte
Di Alfred Hitchcock
A piedi nudi nel parco
Regia di Gene Saks
Il diavolo veste Prada
Regia di David Frankel
Colazione da Tiffany
Regia di Blake Edwards
Mezzogiorno di fuoco
Regia di Fred Zinnemann
Alien Director's Cut
Regia di Ridley Scott
The Commitments
Regia di Alan Parker

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  08/07/2020 - 05:58

 

  home>cinema > cult

Scanner - cinema
 


Memento
Regia di Christopher Nolan
Cast: Guy Pearce, Carrie-Anne Moss, Joe Pantoliano, Stephen Tobolowsky; thriller; Usa; 2000; C.

 




                     di Paolo Boschi


Memento
Insomnia
Batman Begins
The Prestige
Il Cavaliere Oscuro
Inception


Leonard Shelby veste abiti firmati e si sposta su una Jaguar d’epoca, vive in motel e paga sempre in contanti. Segni particolari? Un terribile trauma ha scardinato la sua memoria breve: Leonard non può conservare un ricordo per più di qualche minuto. L’unica informazione che non può dimenticare è la sua missione di vendetta: qualcuno gli ha ucciso e violentato la moglie e lui è fortemente deciso a scoprirne l’identità ed a farsi giustizia sommaria. Per non perdere la visione d’insieme del puzzle investigativo che sta cercando di ricostruire il protagonista di Memento è così costretto ad organizzarsi secondo un complesso sistema di promemoria: foto polaroid con note sintetiche riguardo ai soggetti che incontra, tatuaggi sul corpo per gli elementi fondamentali dell’indagine, una vera babele di appunti. Tra i personaggi che interagiscono con Leonard nella sua ciclopica ricerca della verità ci sono la bella Nathalie e l’ambiguo poliziotto Teddy, ma entrambi sembrano nascondere qualcosa allo smemorato investigatore e forse lo stanno usando: la rara forma di perdita della memoria di cui è affetto rende infatti Leonard Shelby un killer ideale. Basterà fargli credere che le vittime sono gli assassini che sta cercando: commessi gli omicidi, in ogni caso lui non potrà serbarne ricordo. La complessa struttura di Memento – tratto da un racconto di Jonathan Nolan, fratello del regista – è resa labirintica dall’espediente narrativo di presentarci la storia à rebours, dalla fine in direzione dell’inizio, in una successione di sequenze presentate al rovescio, che solo alla fine forniranno un quadro d’insieme della storia. La virtuosistica regia di Christopher Nolan ci guida lungo i meandri di questa detective story all’incontrario, tutta giocata sulla tecnica del flashback. Un film dotato di una sceneggiatura ad orologeria che metterà a dura prova l’attenzione dello spettatore.

Memento, regia di Christopher Nolan, con Guy Pearce, Carrie-Anne Moss, Joe Pantoliano, Stephen Tobolowsky; thriller; Usa; 2000; C.; dur. 1h e 54'

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner