partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Quadrophenia
Degli Who
Vertigo - la donna che visse due volte
Di Alfred Hitchcock
A piedi nudi nel parco
Regia di Gene Saks
Il diavolo veste Prada
Regia di David Frankel
Colazione da Tiffany
Regia di Blake Edwards
Mezzogiorno di fuoco
Regia di Fred Zinnemann
Alien Director's Cut
Regia di Ridley Scott
The Commitments
Regia di Alan Parker
Le onde del destino
Regia di Lars von Trier
Will Hunting - Genio ribelle
Regia di Gus Van Sant

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  17/10/2017 - 16:46

 

  home>cinema > cult

Scanner - cinema
 


A piedi nudi nel parco
Regia di Gene Saks
Cast: Robert Redford, Jane Fonda, Charles Boyer, Mildred Natwick; commedia; Usa; 1967; C.

 




                     di Paolo Boschi


Dall’omonima e divertente commedia scritta da Neil Simon, che riscosse immenso successo a Broadway nei tempi che furono ma che non ha perso granché del suo appeal sentimentale ad oltre quattro decadi dalla sua uscita sul grande schermo nell’impeccabile traslazione di Gene Saks. A piedi nudi nel parco racconta la storia di due novelli sposini americani: dopo una settimana di luna di miele chiusi a chiave in una camera d’albergo, i due si recano nel nido d’amore che li attende (rigorosamente all’ultimo piano) ed iniziano gli immancabili problemi di convivenza, con la scoperta dei piccoli disagi dell’appartamento, le prime bizze emotive, l’insorgenza terrore di non riuscire più a stupirsi vicendevolmente e, soprattutto, la conoscenza del vicino più bizzarro che mente umana possa immaginare. I due protagonisti sono innamorati ma letteralmente contrapposti dal punto di vista caratteriale: avvocato, vagamente puritano e conformista lui; imprevedibile, problematica e con una gran voglia di divertirsi lei. Tra le mille incognite assortite dal pimpante plot finirà per trovare l’amore anche la matura mamma single di una splendida Jane Fonda (con lo stranissimo e vivace settantenne vicino di casa della coppia). La spiegazione del titolo arriva nello scontato quanto naturalmente romantico happy ending, con Robert Redford ubriaco e sopra le righe che riconquista la gentil consorte con una camminata a piedi nudi nel parco a quindici gradi sottozero a dimostrazione che talvolta per continuare a stupirsi nell’eterno gioco della coppia è d’obbligo essere disposti al rischio di una broncopolmonite. Un cast strepitoso (con un Redford memorabile), battute esilaranti e sketch ad orologeria rendono A piedi nudi nel parco la più classica delle commedie rosa, a cominciare dal tormentone delle massacranti rampe di scale che portano al’appartamento dei protagonisti. Un gioiello filmico che ancora regge meravigliosamente all’usura del tempo.

A piedi nudi nel parco - Barefoot in the park, regia di Gene Saks, con Robert Redford, Jane Fonda, Charles Boyer, Mildred Natwick; commedia; Usa; 1967; C.; dur. 1h e 46’

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner