partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho
1917
Regia di Sam Mendes

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  18/08/2022 - 16:05

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


The Conspirator
Regia di Robert Redford
Cast: James McAvoy, Robin Wright, Justin Long, Alexis Bledel, Evan Rachel Wood, Kevin Kline, Norman Reedus, Tom Wilkinson, Toby Kebbell, Stephen Root; drammatico; U.S.A.; 2010; C.

 




                     di Paolo Boschi


L'uomo che sussurrava ai cavalli
The Conspirator


Nella Washington del 1865 il popolo americano, appena uscito dalla tragedia della guerra civile, viene turbato dall'assassinio del presidente Lincoln, di cui viene incriminato l'attore John Wikes Booth insieme ad un gruppo di cospiratori, tra cui un'unica donna, la quarantaduenne Mary Surratt, la proprietaria della casa in cui secondo le indagini Booth e gli altri pianificarono l'omicidio. Della sua difesa davanti al tribunale militare che giudicherà il caso viene incaricato giocoforza l'avvocato Fredrick Aiken, coraggioso ufficiale nordista nella guerra civile. Anche se inizialmente scettico riguardo l'innocenza della sua cliente, via via che il processo va avanti il giovane protagonista realizza che la sua assistita è un semplice capro espiatorio su cui la corte si accanisce per assicurare alla giustizia anche l'ultimo cospiratore sfuggito all'arresto, ovvero il figlio di Mary, John Surratt. Nel frattempo l'impegno dimostrato nella difesa comincia a rendere Aiken socialmente sgradito alla comunità, e i suoi sforzi si rivelano inutili per l'esplicita volontà del nuovo presidente di giustiziare la donna in ossequio al desiderio di vendetta del popolo, Alla fine Mary Surratt sarà la prima donna ad essere condannata all'impiccagione e giustiziata dagli Stati Uniti d'America, mentre il suo disilluso difensore lascerà per sempre la carriera giudiziaria per dedicarsi al giornalismo d'inchiesta dalle colonne di una nuova testata, il "Washington Post". Dopo aver criticato la politica estera degli Stati Uniti in Leoni per agnelli, stavolta Robert Redford indirizza il suo sguardo sempre lucidissimo verso le smagliature del sistema giudiziario americano seppure in merito ad un'ingiustizia storica. Il film, nonostante l'impianto teatrale, cattura subito l'attenzione anche grazie all'ottima prova dei due protagonisti, l'imputata Robin Wright e il suo difensore James McAvoy, che si conferma uno degli attori più interessanti dell’ultima generazione. Anche la ricostruzione storica è impeccabile, mentre il ritmo è l’unico ingrediente che latita nel film. Un grande esempio di impegno civile che dal passato Redford utilizza per illuminare le storture della giustizia americana contemporanea. Da vedere.

The Conspirator, regia di Robert Redford, con James McAvoy, Robin Wright, Justin Long, Alexis Bledel, Evan Rachel Wood, Kevin Kline, Norman Reedus, Tom Wilkinson, Toby Kebbell, Stephen Root; drammatico; U.S.A.; 2010; C.: dur. 123'

Voto 7½ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner