partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Cielo sopra Berlino
Di Wim Wenders
Il bell'Antonio
Di Mauro Bolognini
Quadrophenia
Degli Who
Vertigo - la donna che visse due volte
Di Alfred Hitchcock
A piedi nudi nel parco
Regia di Gene Saks
Il diavolo veste Prada
Regia di David Frankel
Colazione da Tiffany
Regia di Blake Edwards
Mezzogiorno di fuoco
Regia di Fred Zinnemann
Alien Director's Cut
Regia di Ridley Scott
The Commitments
Regia di Alan Parker

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  19/02/2020 - 18:39

 

  home>cinema > cult

Scanner - cinema
 


Cielo sopra Berlino
Di Wim Wenders
Dopo trenta anni torna in sala nella versione restaurata dallo stesso regista
Martedì 26 novembre 2019 alle 21,30 viene proposta allo Spazio Alfieri di Firenze in occasione del progetto Berlino ed altre storie, cronache dai muri

 




                     di Giovanni Ballerini


Una riflessione sui vecchi e nuovi muri si tiene a Firenze, attraverso il progetto Berlino ed altre storie, cronache dai muri, che invita a riflettere su come il mondo sia cambiato dal 1989 a oggi e come siano di fatto più sfumati gli ideali che hanno reso possibile la caduta del muro tedesco che per 28 anni ha diviso la città in Est e Ovest. In questo contesto, che vede interagire Spazio Alfieri in collaborazione con Teatro Puccini e Biblioteca delle Oblate, all’interno del Festival dei diritti promosso dal Comune di Firenze, martedì 26 novembre 2019 alle 21,30 viene proposta all’Alfieri la proiezione, per la prima volta a Firenze, del capolavoro Cielo sopra Berlino nella versione restaurata dallo stesso Wenders. La storia di due angeli, Damiel e Cassiel che, dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, si aggirano per Berlino per ascoltare i pensieri dei vivi torna quindi a intrigare l’immaginario collettivo grazie al restauro realizzato dalla Wim Wenders Stiftung nel laboratorio della ARRI. "Nella scansione digitale - ha scritto il regista - sono stato in grado di decifrare i cartelli stradali, illeggibili per 30 anni, e le immagini sui muri di Thierry Noir, l'artista di street art ora famoso, sono tornate più vivide che mai. La città scomparsa di quel tempo è davvero apparsa ai nostri occhi, con il suo atteggiamento malinconico nei confronti della vita e il suo blues". E la poesia. Visto che, anche questa nuova versione originale de Il Cielo sopra Berlino (Der Himmel über Berlin), come in quella del 1987 Le poesie di Rainer Maria Rilke hanno parzialmente ispirato il film che inizia con la poesia Lied vom Kindsein di Peter Handke. Di sicuro questa versione restaurata del film di culto che valse a Wim Wenders la Palma d’oro come miglior regista al Festival di Cannes del 1987 e che fu sceneggiato da Wenders con Richard Reitinger e Peter Handke, Premio Nobel per la Letteratura 2019, che a trent'anni dal crollo del Muro è tornata nelle sale della versione restaurata a inizio mese del film, rappresenta il miglior omaggio a un grande attore (e in questo caso grande angelo) a Bruno Ganzz, recentemente scomparso.

Il cielo sopra Berlino (Der Himmel über Berlin), Interpreti: Bruno Ganz, Solveig Dommartin, Otto Sander, Curt Bois, Peter Falk. Distribuzione: VIGGO. Durata: 130'. Origine: Germania Ovest/Francia 1987

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner