partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho
1917
Regia di Sam Mendes

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  01/10/2022 - 18:53

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Disastro a Hollywood
Regia di Barry Levinson
Cast: Robert De Niro, Bruce Willis, Stanley Tucci, John Turturro, Sean Penn, Robin Wright Penn, Kristen Stewart, Julia Frisoli, Catherine Keener, Michael Wincott, Ari Barak, Moon Bloodgood; commedia; U.S.A.; 2008; C.
Da un romanzo di Art Linson

 




                     di Paolo Boschi


Disastro a Hollywood
L'uomo dell'anno
Bandits
Sesso e potere
Sleepers


Non è la prima volta che Hollywood ride di se stessa rappresentandosi per ciò che l’ha resa celebre in tutto il mondo, ovvero attraverso il cinema, come accadeva nel delizioso Get Shorty del 1985, in cui Barry Sonnenfeld aveva portato sul grande schermo un irresistibile romanzo del grande Elmore Leonard. Tipico esempio di cinema nel cinema, anche Disastro a Hollywood è tratto da una fonte letteraria, ovvero il romanzo What Just Happened? Storie amare dal fronte di Hollywood di Art Linson. Il protagonista del film è Ben, un maturo produttore cinematografico che cerca disperatamente di restare sulla cresta dell’onda ed è disposto davvero a tutto per restarci. Purtroppo la magia di Hollywood è fantastica e fatua, passa e via e ti fagocita condannandoti all’oblio, se non sei abbastanza cinico da ingoiare umiliazioni in serie e restare saldamente in sella. Seguiamo così la vita di Ben proprio durante due settimane davvero cruciali, in cui deve affrontare una crisi dietro l’altra per non perdere il treno e trovarsi con niente in mano. Capita infatti che sul set del momento la star Bruce Willis si sia presentata con una barba che gli conferisce un aspetto irsuto ed assolutamente in contrasto con una forma fisica che fa a cozzi con il suo status di sex symbol: peccato che la sua presenza nel film serva ad attirare il pubblico femminile. Inoltre a distrarre Ben c’è l’ex moglie, con cui il feeling perdura ad intermittenza. E poi c’è anche Cannes che incombe, ed un film d’autore da presentare secondo le indicazioni della rigida produttrice esecutiva: peccato che il regista costretto a rimontare la sua opera non abbia nessuna intenzione di fare il bravo ragazzo. Niente male, nel complesso: Disastro a Hollywood è una commedia con risvolti dolceamari che fa spesso sorridere e talvolta anche riflettere amaramente sui risvolti negativi del variegato mondo della celluloide. Certo, I protagonisti era proprio un’altra cosa, ma Levinson raramente ha mostrato la stessa profondità del compianto Robert Altman.

Disastro a Hollywood - What Just Happened?, regia di Barry Levinson, con Robert De Niro, Bruce Willis, Stanley Tucci, John Turturro, Sean Penn, Robin Wright Penn, Kristen Stewart, Julia Frisoli, Catherine Keener, Michael Wincott, Ari Barak, Moon Bloodgood; commedia; U.S.A.; 2008; C.; dur. 1h e 52’

Voto 7- 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner