partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho
1917
Regia di Sam Mendes
Villetta con ospiti
Di Ivano De Matteo
C'era una volta a Hollywood
Regia di Quentin Tarantino
7 uomini a mollo
Di Gilles Lellouche
Joker
Regia di Todd Phillips
Roma
Regia di Alfonso Cuarón
Parigi a piedi nudi
Di Dominique Abel e Fiona Gordon

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  07/04/2020 - 14:36

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Tutto può succedere
Regia di Nancy Meyers
Cast: Jack Nicholson, Diane Keaton, Keanu Reeves, Frances McDormand, Amanda Peet, Jon Favreau; commedia; Usa; 2003; C.

 




                     di Paolo Boschi


What Women Want - Presentazione
What Women Want - Recensione
Tutto può succedere
L'amore non va in vacanza
È complicato


L'ultima fatica di Nancy Meyers, già autrice di What women want, è un classico esempio di commedia sentimentale dove tutto, fondamentalmente grazie alla bravura degli attori, finisce per andare per il verso giusto, a prescindere dal non troppo originale canovaccio a base di equivoci amorosi di Tutto può succedere. Che può accadere se Harry Sanborn, produttore discografico hip hop ultrasessantenne specializzato nella conquista di giovani prede, viene invitato a passare un weekend dall'ultima fiamma della serie nella villa sul mare della madre, Erica Barry, nevrotica drammaturga di successo? Grazie ad un infarto galeotto che innesca una forzata convivenza, se la strana coppia è affidata all'esperienza dell'istrionico Jack Nicholson e della bravissima Diane Keaton, può davvero succedere di tutto, perfino che i due protagonisti, che iniziano a detestarsi cordialmente a fior di pelle appena conosciuti, scoprano attrattive insospettate l'uno nell'altra, un feeling naturale ed inspiegabile, insolito quanto seducente, addirittura un amore sulla carta impossibile. A niente vale la contemporanea irresistibile attrazione sbocciata nel trentaseienne cardiologo del buon Harry per la matura scrittrice, di cui il giovane medico è da sempre grande ammiratore. A nulla serve l'ostinata convinzione di Harry che per lui vadano bene solo le storie di una notte e con donne che potrebbero passare per sue figlie né l'algida ritrosia verso le relazioni sentimentali in cui Erica si è rinchiusa dopo il divorzio dal marito regista. Alla fine, grazie anche ad un furtivo blackout, l'amore tra i due sboccia per davvero, con un'intensità simile da risvegliare emotivamente Erica e da terrorizzare contemporaneamente Harry, rapido a troncare prima possibile l'unica relazione seria della sua vita. Erica, da brava scrittrice, riciclerà i suoi tormenti amorosi nella migliore commedia della propria carriera, in cui appagherà il proprio desiderio di vendetta contro l'impenitente playboy che l'ha fatta innamorare ridicolizzandolo a ripetizione. Ma siamo in una commedia in cui tutto può succedere, non dimentichiamolo, perfino che l'happy ending cali fuori tempo massimo in una romantica serata d'inverno a Parigi. Per quanto non indimenticabile e spesso giocato ai limiti della piaggeria sentimentale, Tutto può succedere ha il pregio di raccontare un amore tardivo con indubbia verve, spesso attraverso dialoghi irresistibili e situazioni davvero esilaranti - da segnalare in particolare la sequenza in cui l'allibito Nicholson scopre dalla flemmatica Keaton di essere diventato un carattere (ridicolizzato all'inverosimile) della sua ultima commedia -. Tra le molte curiosità di questa deliziosa commedia anche un discusso bacio tra Diane Keaton ed un Keanu Reeves finalmente fuori da Matrix, una comica esibizione 'da tergo' di Nicholson, ed infine un concitato nudo integrale della Keaton che, anche grazie ad un debordante pianto (talvolta esilarante), ha incassato il Golden Globe quale miglior attrice di commedia ed una nomination all'Oscar per la miglior attrice protagonista. L'ex musa di Woody Allen riuscirà a vincere l'ambita statuetta? Tutto può succedere...

Tutto può succedere - Something's gotta give, regia di Nancy Meyers, con Jack Nicholson, Diane Keaton, Keanu Reeves, Frances McDormand, Amanda Peet, Jon Favreau; commedia; Usa; 2003; C.; dur. 2h e 8'

Voto 7+ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner