partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho
1917
Regia di Sam Mendes

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  30/06/2022 - 03:17

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Un bacio appassionato
Regia di Ken Loach
Cast: Atta Yaqub, Eva Birthistle, Ghizala Avan, Shabana Bakhsh, Pasha Bocarie, Shamshad Akhtar; sentimentale; Gran Bret./Bel./Germ./Ita./Spa.; 2004; C.

 




                     di Paolo Boschi


My name is Joe
Bread and Roses
11 settembre 2001
Sweet Sixteen
Un bacio appassionato
Il vento che accarezza l'erba
Il mio amico Eric


Come cantava il poeta scozzese Robert Burns: “Ae Fond Kiss, and the we sever”, ovvero un bacio appassionato prima di separarsi per sempre. Ispirandosi ai versi del bardo contadino un Ken Loach in inedita versione drammatico-sentimentale sceglie di raccontarci un amore complicato ambientato nella Scozia dei giorni nostri, un amore sincero ed appassionato che rischia di infrangersi per i danni collaterali che è capace di provocare: e non potrebbe essere altrimenti se ad innamorarsi sono Casim, giovane DJ pakistano di seconda generazione – ovviamente musulmano –, e Roisin, giovane insegnante irlandese – ovviamente cattolica –. Casim, che lavora nei locali notturni di tendenza della città e sogna di aprirne uno tutto suo, è promesso secondo tradizione alla bella cugina Jasmine, che presto lo raggiungerà in Inghilterra per il matrimonio. Ma il futuro di Casim si complica quando il giovane conosce casualmente Roisin, la bella insegnante di musica della sorella Tahara, e se ne innamora a prima vista, scatenando un insolubile affaire religioso-culturale. Quel che ci racconta Loach in Un bacio appassionato non è che il logico sviluppo di un tale scenario: i due che contro tutti decidono di vivere insieme, lui che ci ripensa, lei che lo perdona, la famiglia di lui che si abbandona ad ogni genere di bassezze per conservare il proprio onore dinanzi alla comunità pakistana locale. In mezzo a tutto questo l’autore di My name is Joe e Sweet sixteen ci ammalia con la semplicità di un Leitmotiv mozartiano, catturando in modo crudo ed efficace un amore agli albori (con una naturalezza sorprendente) e mostrandoci con realismo come l’integralismo possa annidarsi dietro qualunque fede religiosa. Un Ken Loach inedito alle prese con il registro sentimentale, dunque, ma sempre coerente al rigore del suo cinema di denuncia. Da non perdere.

Un bacio appassionato - Ae Fond Kiss..., regia di Ken Loach, con Atta Yaqub, Eva Birthistle, Ghizala Avan, Shabana Bakhsh, Pasha Bocarie, Shamshad Akhtar; sentimentale; Gran Bret./Bel./Germ./Ita./Spa.; 2004; C.; dur. 1h e 43’

Voto 7/8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner