partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Musica e Fumetto
Una relazione pericolosa
Gatto Silvestro e Titti
60 anni fa si incontrarono per la prima volta
Igort
5 è il numero perfetto
Magnus
Lo sconosciuto
Wolverine
Un mutante chiamato Logan
Camilleri in Cd-rom
Il ladro di merendine
Riccardo Mannelli: una polaroid a china
Disegni, torte, cozze e cattive acque
Gli Esuberati
Di Daniel Pennac e Jacques Tardi
Il mito di Darkwood
La foresta sotto la protezione di Zagor
Cowboy BeBop
I cartoons di MTV

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  20/10/2019 - 21:03

 

  home>strips > cult

Scanner - strips
 


Asterix il Gallo
Par René Goscinny & Albert Uderzo
Asterix. Le storie più belle, Milano, 1999
Un classico del fumetto transalpino

 




                     di Paolo Boschi


Asterix & Obelix: missione Cleopatra
Asterix & Obelix contro Cesare
Cinema e fumetto: i due nemici
Il mito di Asterix
Asterix: le storie più belle


La Mondadori ha raccolto in questo volume (edito nella collana "Super Miti") sette tra le migliori storie di Asterix il gallo, il personaggio nato giusto quaranta anni fa, nel 1959, dalla fantasia di René Goscinny (sceneggiatore) e Albert Uderzo (disegnatore), un vero fenomeno di mercato che dalla Francia ha conquistato tutto il mondo. Le sorti del fumetto dedicato al piccolo gallo sono continuate anche dopo la morte di Goscinny, nel 1977, quando le redini in cabina di sceneggiatura si sono aggiunte alle matite di Uderzo mantenendo costante il livello qualitativo delle storie: proprio nel '77 Uderzo fondò Les Éditions Albert René, che continuano a pubblicare le avventure di Asterix. L'ambientazione delle storie è in un piccolo villaggio dell'Armorica che continua a resistere alle legioni di Giulio Cesare, che già hanno conquistato tutta la Gallia. Il motivo è legato ad una segreta pozione magica preparata dal druido Panoramix, in grado di aumentare in modo straordinario la forza degli abitanti del villaggio. Asterix è un guerriero in perenne compagnia di un inseparabile amico, il grosso Obelix, costruttore di menhir, l'unico in tutto il villaggio a non aver bisogno della pozione: in lui gli effetti sovrumani sono infatti permanenti, essendo caduto da piccolo nel calderone in cui il druido Panoramix stava preparando la pozione. Altri irresistibili comprimari sono il bardo Abracourcix, dotato di un insopportabile canto, causa immancabile di temporali e rovesci;  Assurancentourix, capo del villaggio, afflitto dal perenne timore che il cielo gli cada in testa; la bella Falbala, l'unica a poter stendere Obelix con un semplice sguardo; e Idefix, l'inseparabile cagnolino di Obelix. In virtù delle loro doti sovrannaturali, Asterix e Obelix hanno viaggiato in lungo e in largo la geografia del mondo antico, arrivando perfino in America con notevole anticipo su Cristoforo Colombo, imparando a conoscere greci, britanni, romani (ovviamente), belgi, pirati e così via e mettendo ogni volta alla berlina i tipici tic dei vari popoli, simpaticamente coincidenti con le relative ossessioni dei loro posteri - il tipico motto di Obelix è infatti "S.P.Q.R.: Sono Pazzi Questi Romani", adattato di volta in volta alle varie etnie -. In questo volume le avventure particolarmente degne di segnalazione sono Le mille e un'ora di Asterix, Asterix la rosa e il gladio e un vero classico d'annata (1968) quale Asterix e Cleopatra (da cui è stato tratto anche un film d'animazione), dove Goscinny e Uderzo chiariscono a modo loro il mistero del naso infranto della Sfinge.

R. Goscinny - A. Uderzo, Asterix. Le storie più belle, Milano, Mondadori, 1999

Voto 9 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner