partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Patti Smith
Banga
Amy MacDonald
This Is The Life
Red Hot Chili Peppers
I’m with you
Led Zeppelin
Mothership
Anna Calvi
Anna Calvi
Coldplay
Mylo Xyloto
Ben Harper
Give ‘till it’s gone
Gomez
Whatever's on your mind
Foo Fighters
Wasting Light
The Charlatans
Who We Touch

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  25/08/2019 - 08:41

 

  home>musica > rock

Scanner - musica
 


Alanis Morissette
Supposed former infatuation junkie
[Maverick/Reprise 1998]

 




                     di Paolo Boschi


Supposed Former Infatuation Junkie
Under Rug Swept


La ragazza è cresciuta: benché, dopo il successo planetario di Jagged little pill (che ha venduto qualcosa come ventotto milioni di copie), Alanis Morissette potesse anche decidere di clonare se stessa all'infinito. E non ci sarebbe stato niente di così tragico, in fondo: il disco d'esordio della Morissette era intelligente, ricco d'ironia, tagliente e molto arrabbiato, un mix esplosivo che ha fatto la sua fortuna ed ha aperto la scia ad un buon numero di cantautrici confuse ed irritate. In Supposed former infatuation junkie la cantante canadese spinge l'acceleratore sul personale, sul non detto, sul versante dell'autocritica. Si tratta sicuramente di un disco più impegnato rispetto al precedente, con una verve ironica più sotterranea, ma anche più pungente: è un classico album da sentire a più riprese, ricco di 'retrogusti' che solo gli ascolti ripetuti possono esaltare. E' un disco denso di storie, di propositi, perfino di lettere mai spedite, e di canzoni ovviamente (ben diciassette): brani all'insegna della massima varietà, all'interno dei quali emergono spunti soft, all’insegna dell’introspezione, alternati a momenti più movimentati, decisamente più rock in senso stretto. Molto convincente il singolo Thank U: tra gli altri brani si evidenziano Can't not, Ur, la splendida One, Unsent e So pure. Sul versante 'filologico' è doveroso segnalare che l'edizione italiana comprende anche una traduzione dei testi originali: perché Alanis, si sa, è una cantautrice sensibile alla valenza lirica dei propri brani...

Alanis Morissette, Supposed former infatuation junkie [Maverick/Reprise 1998]

Voto 7+ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner