partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Visages, Villages
Di Agnès Varda e JR
Toscana a Cannes
Con Le Meraviglie
Ip Man - The Final Fight
Alle radici del kung fu
Django Unchained
L'ultimo Tarantino è spaghetti western
Il risveglio del fiume segreto
Il viaggio sul Po di Paolo Rumiz
Harry Potter: la fine della saga
Regia di David Yates
The Social Network
Regia di David Fincher
Robin Hood
Regia di Ridley Scott
Blade Runner: the final cut
Regia di Ridley Scott
StarWars Episode III - La vendetta dei Sith
Regia di George Lucas

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  14/08/2020 - 15:36

 

  home>cinema > anteprime

Scanner - cinema
 


Shrek 2
Regia di Andrew Adamson e Kelly Ashbury
Animazione; Usa; 2004; C.

 




                     di Paolo Boschi


Shrek
Shrek 2
Shrek Terzo
Shrek e vissero felici e contenti


Prima di Shrek il mondo dei cartoons era un’equazione politicamente corretta il cui risultato era invariabilmente l’universo Disney. Poi è arrivato il solitario ma simpatico orco verde della Dreamworks a mietere successi in platea ed a riscuotere consensi da parte dei critici a suon di ruvide spallate alle fiabe disneyiane, da Biancaneve fino a Pinocchio: andò a finire che Shrek si aggiudicò il neonato Oscar quale miglior film d’animazione. Shrek 2, l’inevitabile sequel, prima ha entusiasmato i critici di Cannes 2004, poi ha ripetuto al box office l’exploit ottenuto dalla puntata apripista. La storia prende avvio da dove si era interrotta, col ritorno di Shrek e Fiona in palude dopo una meritata luna di miele in stile orchesco. Dopo aver sconfitto un’inarrestabile draghessa ed il malvagio Farquaad, il Lord in formato tascabile, Shrek è atteso da una sfida da far tremare le vene e i polsi, nientemeno che l’incontro con i regali suoceri. I due novelli sposi, arrivati all’hollywoodiano reame di Lontano Lontano, trovano subito l’ostilità dei genitori sovrani, che ovviamente incolpano il maleodorante orco verde d’aver plagiato la principessa Fiona inducendola ad optare per sembianze orchifere al fianco di Shrek. Il machiavellico piano che i regnanti architettano per ritornare allo status quo è semplice: disfarsi dell’imbazzante genero e riportare Fiona a fattezze umane per concederla in seconde nozze al melenso Principe Azzurro. Il tutto con l’aiuto dell’occhialuta Fata Madrina e del noto cacciatore d’orchi rispondente al nome di Gatto con gli Stivali. Riusciranno Shrek e il fido (e sempre logorroico) Ciuchino a superare l’ardua prova? Quel che è certo è che ci proveranno tra un mare d’irriverenti sberleffi alle fiabe istituzionali, citazioni cinematografiche a ripetizione e fiumi di trovate umoristiche. Un sequel imperdibile per cinefili d’ogni età.

Shrek 2, regia di Andrew Adamson e Kelly Ashbury; animazione; Usa; 2004; C.; dur. 1h e 45'

Voto 7/8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner