partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Plmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benot Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumire
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yinan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho
1917
Regia di Sam Mendes

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  23/02/2024 - 12:44

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Carnage
Regia di Roman Polanski
Cast: Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz, John C. Reilly; commedia; Fra./Ger./Pol./Spa.; 2011; C.
Un vero massacro... ma di gran classe

 




                     di Paolo Boschi


Frantic
Luna di fiele
La nona porta
Il pianista
Oliver Twist
L'uomo nell'ombra
Carnage


Nonostante i molteplici guai con la legge, il grande Roman Polanski conferma tutto il suo immenso talento dietro la macchina da presa e nella direzione del cast con la traslazione della commedia di Yasmina Reza intitolata Il dio della carneficina. Tranne l'inizio e l'epilogo, che si svolgono in un parco e ci mostrano un conflitto e la sua ricomposizione tra due undicenni, l'ambientazione di tutto il film rigidamente delimitata ad un appartamento newyorchese in cui s'incontrano due coppie di genitori per discutere della bastonata che costata qualche punto e due incisivi al ragazzo che nello scontro ha avuto la peggio, la vittima della situazione, insomma. L'incontro sembra aprirsi in modo promettente all'insegna della civile convivenza: il quartetto di genitori composto dall'impegnata progressista Penelope, che sta scrivendo un libro sulla tragedia del Darfur, dal suo pacioso marito Michael, che vende articoli domestici e idraulici, dalla (in apparenza) timida consulente finanziaria Nancy e dal di lei consorte Alan, avvocato di grido che vive perennemente attaccato al suo inseparabile cellulare, che lo tiene agganciato in presa diretta ai casi di cui si occupa. Penelope vorrebbe comporre il problema in ossequio ad un elementare principio morale di giustizia, in merito al quale non per disposta minimamente a prescindere. E tutti in fondo non desidererebbero che chiudere la faccenda in modo rapido ed indolore, anche se le cose non andranno esattamente come previsto: seduti nel salotto di questa tranquilla casa borghese assisteremo ad un multiforme scontro tra gli elementi in campo, che a tratti si alleano tra loro per cambiare repentinamente alla battuta successiva, passando dall'offerta di un dessert distensivo ad una aperta battaglia tra gli opposti fronti, in un massacrante gioco al rialzo che ci far perfidamente assistere al peggio di cui capace ognuno di questi tipici genitori contemporanei. Ma un massacro calibratissimo quanto a tempi comici, impeccabile sotto il versante della direzione degli attori, trascinante nella sua irresistibile progressione fino ai titoli di coda. Il cast internazionale a cui Polanski si affidato non tradisce mai le attese. Imperdibile.

Carnage, regia di Roman Polanski, con Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz, John C. Reilly; commedia; Fra./Ger./Pol./Spa.; 2011; C.; dur. 79'

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner