partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Diego De Silva
Un autore vorticoso
Robin Williams
i mille volti del talento
Titti Giuliani Foti
Cara mamma
Adriana Pannitteri
Madri Assassine
Federico Moccia
Tre metri sopra il cielo
Isabel Allende
Il mio paese inventato
Frank W. Abagnale
Prendimi ...se puoi!
Sebastiano Vassalli
Dux
I libri di Giampiero Mughini
Un percorso umano, intellettuale e culturale
Zoya, la mia storia
Zoya con John Follain e Rita Cristofari

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  07/04/2020 - 15:05

 

  home>libri > personaggi

Scanner - libri
 


Frank W. Abagnale
Prendimi ...se puoi!
Casale Monferrato, Piemme, 2003; pp. 276
La vera storia di un vero imbroglione

 




                     di Paolo Boschi


Prendimi ...se puoi! - Il libro
Prova a prendermi - Il film


La vera storia di Frank Abagnale raccontata da lui medesimo è un’impeccabile parabola di quanto accade quanto il tipico desiderio adolescenziale di fuga si miscela con una mente dotata di fervida immaginazione. Prendimi ...se puoi! è l’autobiografia del più giovane e geniale truffatore d’America, già finita sul grande schermo in Prova a prendermi, l’ultima fatica del grande Steven Spielberg, per una volta alle prese con una commedia di truffa. Abagnale si diverte a rievocare i suoi esordi criminali, innescati dal rigetto del divorzio dei suoi genitori, una storia che prende forma quando il sedicenne Frank si accorge quando è facile alterare gli assegni e quindi, assecondando un sogno tipicamente infantile, riesce a falsificare la sua carta d’identità (aumentandosi l’età) ed a riprodurre una licenza di volo, diventando così un (finto) pilota della Pan Am e cominciando un vorticoso giro di truffe da un capo all’altro del mondo. Nel vortice dei suoi spostamenti Frank Abagnale sembra inafferrabile, trova anche il tempo di intrecciare numerose relazioni sentimentali, perfino per ‘studiare’ e spacciarsi di volta in volta come agente segreto, avvocato, docente di sociologia, addirittura pediatra. Il tutto con la polizia di mezzo mondo costantemente alle calcagna e sempre un passo indietro ai suoi spostamenti: il tutto mettendo a segno una variegata serie di truffe (spesso per il semplice piacere di farla franca), spacciando una valanga di assegni falsi, ma sempre a danno di grandi compagnie ed istituti di credito. Una carriera che in breve trasformò Frank, prima di compiere ventuno anni, nel più giovane nome della lista dei dieci criminali più ricercati dell’Fbi. Chiaramente la fine di Prendimi ...se puoi! è nota: Frank W. Abagnale è finito in prigione, dimostrando però di avere nove vite come un gatto, dato che il suo grande talento criminale è stato messo a frutto dalla stessa Fbi che, una volta scontata la pena, l’ha arruolato l’ex truffatore per mettere il suo talento al servizio della giustizia.

Frank W. Abagnale, Prendimi ...se puoi!, Casale Monferrato, Piemme, 2003; pp. 276

Voto 6½ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner