partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Il Posto, Il mio posto è qui,
Due film in sala a Firenze
Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  23/06/2024 - 19:54

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Una vita esagerata
Regia di Danny Boyle
Cast: Ewan McGregor, Cameron Diaz, Holly Hunter, Delroy Lindo, Ian Holm; commedia; Usa; 1997; C.

 




                     di Riccardo Ventrella


Una vita esagerata
28 giorni dopo
Sunshine
The Millionaire
127 Ore


L'amore vince sempre. Chi ha ammirato gli acidi suburbi inglesi in "Trainspotting", faticherà a riconoscere la mano di Danny Boyle in questo romantico apologo sugli intrecci tra i labili cuori degli esseri umani. Lasciate da parte le alterazioni della percezione, il regista in A Life Less Ordinary guida lo spettatore in una favola vera e propria, con i buoni ed i cattivi, dolce e sofferta, ambientata in un America vista con occhi invariabilmente da europeo, fatta di strade ampie e di stazioni di servizio, di indifferenza ed egoismo. Così Robert improvvisamente si ritrova sul lastrico, abbandonato dagli affetti più cari e sostituito nel lavoro da un meccanico robot. Per l'intervento del destino (e di "qualcuno" che lo ha scelto come cavia per un delicato esperimento), il suo cammino si incrocia con quello dell'algida Celine, distinta figlia dell'ex-datore di lavoro. L'improbabile rapimento che ne segue è gravido di immaginabili zuccherose conseguenze. Non sempre varcare l'oceano significa vendere l'anima al diavolo: lasciare la natia terra d'Albione non toglie allo stile di Boyle i particolari più interessanti, una colonna sonora che si fa notare, l'uso magico dei colori che ingigantiscono i tramonti, le stanze soffocanti, le inquadrature insolite, la sottile ironia che percorre ogni scena, la volontà di giocare con la storia ed i personaggi. Il realismo alienato di "Trainspotting" si trasforma semplicemente in un sentimento delicato quanto forte e deciso, che sfuma i propri contorni da romanzetto rosa in un emozionante gioco ad inseguimento, che ha per posta un enorme cuore, rosso e palpitante. Possono gli uomini amare ancora, si chiedono due angeli stralunati, e può il destino influenzare la vita di qualcuno in un mondo che non lascia troppo spazio alle occhiate complici ? La risposta sta in un road-movie pieno di colpi di scena, direttamente svelati con la bacchetta magica, di soprannaturali interventi, di sguardi divertiti, dove risplende una magica scena di karaoke, proiettata improvvisamente fuori da un musical in piena regola. Suonando uno spartito già ampiamente collaudato, Boyle affida gli improvvisi scarti della narrazione ai brani musicali, selezionati con maestria, che si fondono con l'immagine in maniera assolutamente perfetta, determinando, più che sottolineare, gli stati d'animo dei protagonisti, il bisogno che essi hanno di cercare una provvidenziale uscita di sicurezza da una vita che, in ricchezza o in povertà, può offrire ben poco, oltre al solito menù. Mai per meno di questo, è la morale che precipita dai cascami del romanticismo. Ewan McGregor, dallo sguardo sempre incredulo, e la magnetica Cameron Diaz, patinatissimi ed eleganti fino nel dettaglio, donano i loro passi di danza agli eroi della vicenda, mentre Holly Hunter è un angelo imperdibile e spettinato.

Una vita esagerata - A life less ordinary, regia di Danny Boyle, con Ewan McGregor, Cameron Diaz, Holly Hunter, Delroy Lindo, Ian Holm; commedia; Usa; 1997; C.; dur. 1h e 41'

Voto 6 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner