partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Il Posto, Il mio posto è qui,
Due film in sala a Firenze
Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  15/07/2024 - 19:44

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


The Karate Kid - La leggenda continua
Regia di Harald Zwart
Cast: Jackie Chan, Jaden Smith, Taraji P. Henson, Rongguang Yu, Zhensu Wu, Zhiheng Wang, Zhenwei Wang, Jared Minns; azione/drammatico; U.S.A.; 2010; C.
L'immancabile remake di un cult degli anni Ottanta

 




                     di Paolo Boschi


Un corpo da reato
The Karate Kid: La leggenda continua


C’era da aspettarselo che prima o poi sul grande schermo sarebbe arrivato il remake di The Karate Kid, una delle serie cinematografiche più amate dagli adolescenti degli anni Ottanta: tra i numerosi fans della saga figurava anche Will Smith, che oggi è uno dei pezzi da novanta di Hollywood e si è impegnato in questa produzione con la gentil consorte affidando al figlioletto Jaden il ruolo che fu di Ralph Macchio ed a Jackie Chan quello del vecchio maestro di arti marziali che rese celebre il compianto Pat Morita. Ma veniamo alla storia, che è una rielaborazione di quella originale: Dre Parker è un dodicenne di Detroit che si ritrova costretto a seguire la madre in Cina a causa di una prestigiosa occasione professionale. Dre non ha la minima motivazione ad integrarsi in un mondo radicalmente diverso da quello in cui è cresciuto, non si preoccupa di familiarizzare con la lingua ed ancora meno con i costumi locali, rimanendo uno straniero al cento per cento ed osteggiando apertamente gli sforzi materni per trovare i lati positivi della trasferta. La prima ‘indigena’ con cui il giovane protagonista comincia a socializzare si chiama Mei Yin, che suona il violino ed è una compagna della sua nuova scuola, per quanto i due sono separati da differenze culturali quasi insormontabili. A rendere la situazione ancora peggiore provvede Cheng, un altro studente della stessa scuola, bullo dichiarato e grande talento del kung fu che, irritato da questa nascente amicizia, mette al tappeto il povero Dre, che non conosce che qualche mossa di karate appresa da un corso in TV. Per il protagonista, solo e in paese straniero, l’unica consolazione è l’amicizia con il signor Han, il responsabile della manutenzione del suo condominio, che in segreto è anche un grande maestro di kung fu. Sarà lui a salvare dall’ennesimo pestaggio e ad insegnare al giovane amico che il kung fu non è una disciplina a base di violenza e pugni, ma un’arte marziale che richiede prima di tutto calma, controllo e pace interiore. Il ragazzo comincia così un duro allenamento che gli consentirà di tenere testa ai bulli che incroceranno il suo cammino in un torneo (e nella vita, c’è da giurarci). Ma si tratta di una didattica molto alternativa – ricordate la mitica battuta “Dai la cera, togli la cera”? – e ammantata di venature misticheggianti. Il risultato finale non è male, anche grazie alla simpatia dei due protagonisti: The Karate Kid: La leggenda continua riesce nell’intento di riattizzare qualche scintilla di un piccolo cult movie generazionale degli anni Ottanta a base di azione, arti marziali e buoni sentimenti. Ne esce fuori un gradevole e spensierato prodotto d’intrattenimento che dovrebbe accontentare tutte le fasce di pubblico. Da provare.

The Karate Kid - La Leggenda Continua (The Karate Kid), regia di Harald Zwart, con Jackie Chan, Jaden Smith, Taraji P. Henson, Rongguang Yu, Zhensu Wu, Zhiheng Wang, Zhenwei Wang, Jared Minns; azione/drammatico; U.S.A.; 2010; C., dur. 116’

Voto 6/7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner