partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Big Hero 6
Regia di Don Hall e Chris Williams
Capitan Harlock 3D
Regia di Shinji Aramaki
Le 5 leggende - Rise of the Guardians
Regia di Peter Ramsey
Madagascar 3: Ricercati in Europa
Regia di C. Vernon, E. Darnell & T. McGrath
Il Gatto con gli Stivali
Regia di Chris Miller
Kung Fu Panda 2
Regia di Jennifer Yuh
Cars 2
Regia di Brad Lewis & John Lasseter
Rio
Regia di Carlos Saldanha
Rango
Regia di Gore Verbinski
Rapunzel - L'intreccio della torre
Regia di N. Greno e B. Howard

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  02/04/2020 - 07:43

 

  home>cinema > cartoon

Scanner - cinema
 


Kung Fu Panda
Regia di Mark Osborne e John Stevenson
Animazione; U.S.A.; 2008; C.
Mistico, kungfuico e... sovrappeso

 




                     di Paolo Boschi


Kung fu panda
Kung fu panda 2


Se siete un panda di duecento chili abbondanti ed aspirate a diventare un invincibile maestro di kung fu, probabilmente la prospettiva di passare la vita a servire spaghetti non è la più rosea che il destino possa offrirvi. È più o meno in questo modo che si sente il buon Po, il corpulento panda protagonista dell’ultimo film d’animazione della Dreamworks, insoddisfatto aiutante ai tavoli nel locale del padre, sempre perso a sognare un radioso futuro di vittorie nella più letale delle arti marziali, il kung fu. Un giorno, paradossalmente, una serie di incredibili eventi porta il maestro Oogway, la venerabile tartaruga che ha creato il kung fu, a scegliere il Guerriero Dragone, colui che dovrà difendere gli animali della valle dalla minaccia del pericoloso leopardo Tai Lung, grande kungfuista passato, per così dire, al lato oscuro della forza: la scelta cade, apparentemente per caso (ma il caso, come scopriremo, non esiste), proprio su Po, che non sembra affatto possedere il phisique du rôle da Guerriero Dragone, come non crede neppure il braccio destro di Oogway, lo stizzoso maestro Shifu, di cui Tai Lung è stato l’allievo più amato. La curiosa scelta lascia perplessi anche i miti di Po, anch’essi allievi di Shifu, le cosiddette Cinque Furie,ovvero Tigre, Gru, Mantide, Vipera e Scimmia. Nonostante nessuno creda in lui, il buon Po, che non brilla certo per autostima, cercherà d’impegnarsi a diventare il Guerriero Dragone e meritare così di conoscere il contenuto della pergamena del potere assoluto. Le cose, però, come sappiamo, non avvengono mai per caso, compresa la strana scelta di Po, che si rivelerà più sorprendente – e più saggio – di quanto mai ci aspetteremmo, almeno finché non imparerà a credere in se stesso, perché quello che conta – e questo è il messaggio risposto della storia – bisogna trovarlo dentro di noi. Kung fu panda è un classico esempio di cartoon in perfetto stile Dreamworks, interpretato da un protagonista simpatico, goffo ed insicuro ma con un cuore d’oro. Il film si rivela un’intrigante parodia del genere wuxiapian, ma dotato di coreografie di kung fu in computer grafica che potrebbero reggere il passo con quelle de La tigre e il dragone e La foresta dei pugnali volanti. Nel cast non mancano personaggi secondari ben caratterizzati né il cattivo della situazione, apparentemente invincibile. Vivamente consigliato sia per adulti che per un pubblico più verde.

Kung Fu Panda, regia di Mark Osborne e John Stevenson; animazione; U.S.A.; 2008; C.; dur. 1h e 35’

Voto 7½ 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner