partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


The Amazing Spider-Man
Regia di Marc Webb
Lanterna Verde
Regia di Martin Campbell
Captain America: Il primo vendicatore
Regia di Joe Johnston
Thor
Regia di Kenneth Branagh
X-Men - Le origini: Wolverine
Regia di Gavin Hood
Watchmen
Regia di Zack Snyder
Iron Man
Regia di Jon Favreau
Hulk
Regia di Ang Lee
Daredevil. The Movie
Regia di Mark Steven Johnson
Nella Tela del Ragno
Dal fumetto al grande schermo

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  18/01/2018 - 14:57

 

  home>cinema > fumetti

Scanner - cinema
 


Iron Man
Regia di Jon Favreau
Cast: Robert Downey Jr., Terrence Howard, Gwyneth Paltrow, Jeff Bridges; azione/fantastico; U.S.A.; 2008; C.

 




                     di Paolo Boschi


Iron Man
Iron Man 2
Cowboys & Aliens


L’epiteto Testa di Ferro nei fumetti della Marvel designa dal lontano 1963 il personaggio più tecnologico della casa delle idee ovvero Iron Man, ennesima creazione del dinamico sceneggiatore Stan Lee (in coppia con Larry Lieber) con il disegnatore Don Heck. La storia è più o meno la stessa di oltre quattro decadi fa, tranne una piccola attualizzazione che sposta la genesi del supereroe in armatura rossa e oro in Afghanista, in parallelo all’esordio in Cambogia che caratterizzò il primo albo della serie: Tony Stark, playboy ricco e fatuo, dopo una vita a base di donne, alcolici e varie forme di esibizionismo mediatico, trova se stesso quando viene rapito in Afghanistan e costretto a progettare armi per un gruppo di ribelli. Invece di assolvere al compito richiesto, con l’aiuto di uno scienziato suo compagno di prigionia, il magnate americano utilizza il suo tempo per costruirsi un’armatura che gli permetterà di affrontare i suoi rapitori e fuggire. Ritornato in libertà e comprensibilmente scosso dall’esperienza subita, il protagonista giura di dare una nuova linea alla Stark Industries scrollandosi di dosso la sua immagine di trafficante d’armi: avrà un bel da fare in quanto, durante la sua assenza, al timone dell’impresa di famiglia si è imposto il socio Obadiah Stane. Tony Stark si rinchiuderà in laboratorio per perfezionare la sua ultratecnologica armatura e, con un piccolo aiuto della sua rossa assistente Pepper Potts e del fidato amico Jim Rhodes, cercherà di risolvere un complotto dalle implicazioni planetarie, cominciando a risolvere i mille problemi del mondo e le ingiustizie in genere ammantato nella sua corazza rossa e gialla nei panni del suo alter ego, Iron Man. Alla fine dovrà pure vedersela con una versione potenziata della sua armatura, guidata dall’ex socio, il cattivo della situazione, in uno scontro altamente spettacolare che obbedisce alla regola costante delle migliori avventure di Testa di Ferro, spesso marcate dal trovarsi a combattere con l’armatura che va avanti con l’energia di riserva, in una condizione di svantaggio che anche stavolta contribuisce a rendere più entusiasmante l’arrivo dell’immancabile lieto fine. In< attesa delle prossime traslazioni targate Marvel dal fumetto al grande schermo (la prossima è il remake di Hulk), un brillante e ritrovato Robert Downey Jr. ci regala un Tony Stark/Iron Man ironico e politicamente corretto in progressione:. Iron Man è un vivace action movie con effetti speciali non eccessivamente invasivi sulla storia, interpretata da un cast di buon livello complessivo. Da provare.

Iron Man, regia di Jon Favreau, con Robert Downey Jr., Terrence Howard, Gwyneth Paltrow, Jeff Bridges, Leslie Bibb, Bill Smitrovich, Faran Tahir; azione/fantastico; U.S.A.; 2008; C.; dur. 2h e 6’

Voto 7- 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner