partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Roma
Regia di Alfonso Cuarón
La forma dell'acqua
Regia di Guillermo del Toro
IT
Regia di Andres Muschietti
Blade Runner 2049
Regia di Denis Villeneuve
War Dogs
Regia di Todd Phillips
Moonlight
Regia di Barry Jenkins
La La Land
Regia di Damien Chazelle
Lo chiamavano Jeeg Robot
Di Gabriele Mainetti
Suspiria
Di Dario Argento
Veloce come il vento
Regia di Matteo Rovere

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  19/09/2019 - 14:27

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Scoprendo Forrester
Finding Forrester
Regia di Gus Van Sant
Cast: Sean Connery, Rob Brown, F. Murray Abraham, Anna Paquin, April Grace; drammatico; Gran Bretagna/Usa; 2000; C

 




                     di Paolo Boschi


Will Hunting - Genio ribelle
Psycho
Scoprendo Forrester
Elephant
Milk


Dopo aver firmato il remake hitchcockiano di Psycho, nel suo ultimo film Gus Van Sant riattinge stavolta a se stesso, e precisamente a Will Haunting genio ribelle, a suo tempo premiato con due Oscar. Al centro di Scoprendo Forrester troviamo ancora un giovane pieno di talento (ma di bassa estrazione sociale) ed un maturo insegnante un tempo talentuoso: curiosamente, nonostante la classica confezione hollywoodiana, il film funziona nel complesso, convince con la forza dei dettagli e propone una giusta miscela tra la componente edificante insita nella storia e la parte più squisitamente drammatica. Insomma, la parabola della vicenda è pedagogica ed anche emotiva, ma la retorica (per fortuna) non risulta debordante. Rispetto al 'prototipo' filmico diretto nel 1997 anche i personaggi principali risultano rovesciati, infatti in Scoprendo Forrester è decisamente in primo piano la figura dell'anziano e burbero protagonista, interpretato da uno Sean Connery in un ruolo fatto su misura per lui: un vecchio scrittore che col romanzo d'esordio, Avalon Landing, ha vinto il Pulitzer e poi ha chiuso i battenti, rintandosi nel suo appartamento in un isolamento che dura da diverse decadi. A spezzare il volontario esilio del letterato dal resto del mondo sono i quaderni vergati da Jamal Wallace, giovane afroamericano del Bronx che eccelle in tutte le materie ed è un talento del basket, ma che coltiva soltanto il sogno di scrivere. Gradualmente tra i due cresce un rapporto a vasi comunicanti: il ragazzo apprende il concetto chiave dello scrivere - che sta appunto nello scrivere, non nel pensare -, nel contempo il vecchio William Forrester riscopre la voglia di vivere. Mentre tra i due personaggi si sviluppa una sana amicizia intergenerazionale, a Jamal viene offerta una borsa di studio per uno dei più prestigiosi college della città: e qui imparerà a guardarsi dalla diffidenza di un professore (che non sa scrivere ma pretende d'insegnarne i rudimenti) che lo osteggia apertamente, vedendo in lui soltanto un atleta di colore del Bronx, indegno di tentare la via letteraria. Jamal parteciperà ugualmente al concorso scolastico per giovani autori, mettendosi nei guai perché il suo lavoro (ed il titolo) era mutuato da un racconto (teoricamente) inedito del suo vecchio amico: il burbero scrittore riuscirà però a superare l'atavico distacco dal mondo giusto in tempo per salvare il suo allievo dal cattivo della situazione nell'annunciato happy ending. Gus Van Sant ha trovato spazio anche per inserirvi un'ulteriore chiusa di valore pedagogico aggiunto - con un simpatico cameo dell'ex Will Haunting Matt Damon -. Scoprendo Forrester oltre alla storia, di per sé già vista, ed all'atmosfera in stile Attimo fuggente, presenta un innegabile surplus nella figura così ben delineata di William Forrester, chiaramente cesellata intorno sulla figura di J.D. Salinger, classe 1919, il mitico scrittore newyorchese che nel 1951 scrisse con Il giovane Holden un indiscusso capolavoro letterario del Novecento, l'opera capostipite dell'inquietudine giovanile, e poi, dopo altri tre romanzi ed una raccolta di racconti, dal 1965 si chiuse in un rigoroso silenzio che nessuno è mai riuscito ad infrangere. Diventando una leggenda.

Scoprendo Forrester - Finding Forrester, regia di Gus Van Sant, con Sean Connery, Rob Brown, F. Murray Abraham, Anna Paquin, April Grace; drammatico; Gran Bretagna/Usa; 2000; C.; dur. 2h e 16'

Voto 7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner