partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Roma
Regia di Alfonso Cuarón
La forma dell'acqua
Regia di Guillermo del Toro
IT
Regia di Andres Muschietti
Blade Runner 2049
Regia di Denis Villeneuve
War Dogs
Regia di Todd Phillips
Moonlight
Regia di Barry Jenkins
La La Land
Regia di Damien Chazelle
Lo chiamavano Jeeg Robot
Di Gabriele Mainetti
Suspiria
Di Dario Argento
Veloce come il vento
Regia di Matteo Rovere

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  24/08/2019 - 20:37

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Stanno tutti bene - Everybody's Fine
Regia di Kirk Jones
Cast: Robert De Niro, Drew Barrymore, Kate Beckinsale, Sam Rockwell, Lucian Maisel, Damian Young, James Frain, Melissa Leo; commedia/drammatico; U.S.A.; 2009; C.

 




                     di Paolo Boschi


È il remake americano di Stanno tutti bene (1990) di Giuseppe Tornatore, firmato dal regista britannico Kirk Jones, già autore dell’apprezzato Svegliati, Ned! La storia, mutatis mutandis, è più o meno la stessa e racconta le ostinate peregrinazioni di un vecchio genitore in cerca dei figli ormai cresciuti: dall’escursione in continente di Marcello Mastroianni nel film di Tornatore si passa ovviamente agli Stati Uniti. Il protagonista americano si chiama Frank Goode ed ha le placide fattezze di Robert De Niro: ormai in pensione, dopo la scomparsa della moglie Frank intuisce che, pur avendo passato la vita a preoccuparsi del benessere dei figli, non ha mai passato abbastanza tempo insieme a loro, che restavano uniti grazie alla madre, il vero collante della famiglia. Per dare un taglio netto al passato e voltare pagina, Frank invita dunque i suoi ragazzi ad un barbecue, ma tutti si defilano all’ultimo momento con qualche scusa neanche troppo originale. Frank però non si dà per vinto e, nonostante i suoi figli abitino in città diverse degli Stati Uniti e lui soffra di cuore, contravvenendo al consiglio del suo medico di fiducia inizierà invece un lungo viaggio per andare a trovare ognuno di loro, per appurare che tutti stiano bene come continuano a dirgli senza eccessiva convinzione per telefono. In realtà ognuno dei rampolli di Frank cercherà di mostrare all’anziano genitore un’esistenza fittizia e felice ben lontana dalla realtà, mentre tutti insieme faranno in modo di nascondergli le condizioni del quarto figlio, finito in carcere in Messico per possesso di stupefacenti. È difficile in effetti nascondere la verità ad un padre… ma il buon Frank tra una crisi cardiaca ed un volo onirico scenderà comunque a patti con le esistenze imperfette dei tre figli persi di vista, ricomponendo in qualche modo la scomparsa del quarto. Una tranquilla commedia familiare dai risvolti drammatici ed all’insegna dei buoni sentimenti, interpretata da un cast semplicemente sontuoso in cui brillano soprattutto il vecchio Robert De Niro e Kate Beckinsale. Il risultato nel complesso è gradevole, più scontato (sia sotto il versante tecnico che narrativo) rispetto all’originale ma anche meno malinconico e più brioso. Da vedere.

Everybody's
Fine (Everybody's Fine), regia di Kirk Jones, con Robert De Niro, Drew Barrymore, Kate Beckinsale, Sam Rockwell, Lucian Maisel, Damian Young, James Frain, Melissa Leo; commedia/drammatico; U.S.A.; 2009; C.; dur. 100’

Voto 7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner