partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Il Posto, Il mio posto è qui,
Due film in sala a Firenze
Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  14/06/2024 - 05:52

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Poliziotti Fuori
Regia di Kevin Smith
Cast: Bruce Willis, Tracy Morgan, Seann William Scott, Michelle Trachtenberg, Rashida Jones, Jason Lee, Adam Brody; commedia/azione; U.S.A.; 2010; C.
Due sbirri... a piede libero

 




                     di Paolo Boschi


Clerks - Commessi
Dogma
Poliziotti Fuori - Due sbirri a piede libero


Mettiamolo subito bene in chiaro: non c’è un motivo particolare per suggerire la visione di Poliziotti fuori, ennesima riproposta del collaudato schema della commedia poliziesca d’azione dell’assortita coppia di sbirri che annovera tra i suoi migliori esempi Sorveglianza... speciale di John Badham, Arma letale di Richard Donner e La recluta di Clint Eastwood. Un’altra ragione imprescindibile per azzardare la visione è il nome dietro la macchina da presa, trattandosi del talentuoso Kevin Smith, autore del cult movies a basso budget Clerks. Il protagonista di Poliziotti fuori ha il roccioso volto di Bruce Willis e risponde al nome di Jimmy Monroe, poliziotto a fine carriera che sta progettando di vendere una preziosa e rarissima figurina di baseball per pagare alla figlia le nozze imminenti evitando che sia il ricco marito della sua ex moglie a farlo. Purtroppo, in ossequio alla legge di Murphy, tutto ciò che può andar male, lo farà e il povero Jimmy, proprio mentre cerca di vendere la sua figurina, sarà derubato da Dave, un rapinatore da strapazzo, mentre il suo collega, Paul Hodges, è distratto dalla sua ossessione per il presunto tradimento della sua bella moglie. Nonostante siano degli sbirri di razza, i due finiscono sospesi dal servizio ma continuano ad indagare per proprio conto finendo a stretto contatto (peraltro in modalità piuttosto casuali) con un losco criminale in ascesa nel settore dello spaccio di droga. La forza di questa commedia in salsa poliziesca è affidata al funzionale assortimento di una coppia di protagonisti che più diversi non si può, capaci di duettare in modo scoppiettante giocando proprio con le citazioni di celebri pellicole poliziesche – e sotto questo profilo Tracy Morgan risulta davvero irresistibile con le sue strepitose performances cinefile –. Per il resto Poliziotti fuori funziona grazie al ritmo trascinante, all’adeguato rapporto tra comicità e sequenze d’azione, oltre al caro vecchio Bruce Willis. Niente di particolare, insomma, ma divertente: considerando l’offerta del periodo estivo, si può provare.

Poliziotti Fuori - Due Sbirri a Piede Libero (Cop Out), regia di Kevin Smith, con Bruce Willis, Tracy Morgan, Seann William Scott, Michelle Trachtenberg, Rashida Jones, Jason Lee, Adam Brody; commedia/azione; U.S.A.; 2010; C.; dur. 105’

Voto 6/7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner