partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Daniele Luttazzi
Sesso con Luttazzi 2008
Reggiani e Germani
Dalla tv al teatro: Né capi...Né code
Emanuela Aureli
A viso aperto
Sabina Guzzanti
Reperto Raiot
Giampiero Mughini
Una breve biografia
La bella Sabrina
L'evoluzione della Ferilli
I Virtuosi di San Martino
Bravi anche a Superconvenscion 2002
fenomenologia di Fabio fazio
Festival di sanremo 1999
Le avventure del primo pollo perso nella rete
Andrea Zingoni
Nomadi
Beppe Carletti ad Antennacinema 2001

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  21/10/2017 - 12:09

 

  home>tv > personaggi

Scanner - tv
 


Reggiani e Germani
Dalla tv al teatro: Né capi...Né code
Uno show in forma di puzzle, fatto di monologhi, dialoghi e atti unici di Francesca Reggiani e Gabriella Germani. Regia Valter Lupo
Martedì 18 dicembre 2007 al Teatro della Regina di Cattolica

 




                     di Giovanni Ballerini


Dalla tv al teatro. Paradossi e contraddizioni del nostro tempo, raccontati con grande verve comica da due brillanti attrici-trasformiste. Francesca Reggiani e Gabriella Germani sono protagoniste dello spettacolo "Né capi...Né code" il 18 dicembre 2007 al Teatro della Regina di Cattolica. In questo inedito incontro le due amate comiche portano in  palcoscenico (e li fanno dialogare fra loro) i personaggi vecchi e nuovi del repertorio di entrambe. Il risultato sono scambi di battute e gag, che coinvolgono protagoniste del mondo dello spettacolo e  dell’informazione, della politica e della cultura.

La Reggiani e la Germani costruiscono uno show in forma di puzzle, fatto di monologhi, dialoghi e atti unici.

Il duo affronta satira sociale e di costume su temi di attualità: caro-vita, pressione fiscale, sperperi del denaro pubblico, precariato, burocrazia kafkiana, ambiente… disagi e incertezze del cittadino rispetto a un mondo che cambia e che toglie punti di riferimento, il difficile rapporto con le nuove tecnologie, le insidie del mercato globale, l’assuefazione ai modelli pubblicitari, il delirio consumistico del tutto a meno, del “compro, ergo sum”.

C’è poi spazio per i rapporti interpersonali: la crisi della coppia, della famiglia, racconti di donne in bilico, single e divorziate, mogli e amanti, tutte alla ricerca del partner ideale.

 

Francesca Reggiani: attrice brillante, come ama definirsi, si diploma al "Laboratorio di esercitazioni sceniche" di Proietti ed inizia la carriera televisiva con La Tv delle ragazze, Avanzi e Tunnel per Rai 3. Per Rai 2 partecipa a Disokkupati;  La Posta del cuore e Convenscion diventando famosa per le parodie di personaggi famosi come Sabrina Ferilli e Alba Parietti. Tra le esperienze cinematografiche la partecipazione al film di Federico Fellini Intervista; ultimamente ha lavorato nel film Le ragioni dell'aragosta di Sabina Guzzanti.

Gabriella Germani: laureata in Giurisprudenza; l'hobby dell'imitazione, però, ha preso il sopravvento e quando si è laureata lavorava già in tv. In prima media ha iniziato a imitare i professori; la prima volta davanti ad un pubblico è stato direttamente in tv, nel 1996, nel programma di Pippo Franco Sotto a Chi tocca, su Canale 5 dove vinse fra gli imitatori con le parodie di Ambra, Valeria Marini, Mara Venier e Franca Valeri. Il grande pubblico televisivo la ricorda soprattutto per la fedele imitazione di Maria De Filippi e per le sue incursioni a Viva Radio 2, con Fiorello e Marco Baldini, e a Markette con Piero Chiambretti.

Voto 7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner