partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Diodato
Storie di un’altra estate
Riccardo Marasco
Noi ti si ricorda così 2020
Mika
Sinfonia pop
Giancarlo Schiaffini
L’improvvisazione non si improvvisa
R.E.M.
Si sono sciolti
Roberto Cacciapaglia
Ten directions
Hector Zazou
Scanner ricorda il grande artista
The Puppini Sisters
boogie-woogie e il swing-pop
Mstislav Rostropovich
E' morto il 27 aprile 2007 il grande violoncellista e direttore d'orchestra
Yuri Bashmet
Il principe russo della viola

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  17/01/2021 - 08:30

 

  home>musica > personaggi

Scanner - musica
 


Riccardo Marasco
Noi ti si ricorda così 2020
Con Riccardo Luchi, Silvio Trotta, Massimiliano Giuntini, Lisetta Luchini, Moreno Berti, Barbara Petrucci, Sergio Bianco, Simone Senatori e Virginia Marasco
Il video clip del Six Bars Jail on line dal 18 dicembre 2020

 




                     di Giovanni Ballerini


Il 18 dicembre 2015 ci lasciava Riccardo Marasco. Ma la sua musica, la sua fierezza fiorentina, il suo sogno di rievocare la cultura popolare tramite la ricerca storica e la creazione di nuove perle – canzone sono sempre vive e fiammeggianti. Ardono nel ricordo di un artista grandissimo, poetico, polemico e sottovalutato. E, tutte insieme unite dal filo della coerenza creano un inno alla memoria di un formidabile chansonnier, antico e moderno insieme, amato da tanti fiorentini, toscani e non solo, fin dai tempi del Cabaret 65. Il sogno di Riccardo di avere un teatro dove portare avanti le sue sperimentazioni tramite il rapporto diretto e impetuoso col pubblico è stato in qualche modo ripreso dal Six Bars Jail, il folk club di Serpiolle che ogni anno ricorda l’amico e l’artista, che più volte si esibì sul palco di Via delle Masse, con uno o più concerti dedicati con affetto al grande cantante, musicista, poeta, autore, ricercatore e attore fiorentino.
“Riccardo, col suo consueto stile ironico e canzonatorio, giocando sulla difficoltà della pronuncia inglese Six Bars Jail, ci chiamava i Sei del Bargello – spiega Sergio Bianco -. È così, e in tanti altri modi, che Riccardo ci ha manifestato il suo sincero affetto, nelle occasioni in cui ci siamo incontrati. Noi Jailers gli abbiamo voluto molto bene, e non solo perché siamo cresciuti con le sue canzoni, ma soprattutto per quello di bello che ci ha saputo trasmettere di persona”.
Un’agitazione culturale fuori dalle righe quella del SBJ che, dopo quattro anni di omaggi live alle performance maraschiane, torna a ricordare a fine 2020, proprio nel giorno della sua scomparsa, la grandezza controcorrente di un soave cantore che non c’è più con uno speciale video clip.
Si chiama Riccardo Marasco - Noi ti si ricorda così 2020 e vede Riccardo Luchi, Silvio Trotta, Massimiliano Giuntini, Lisetta Luchini, Moreno Berti, Barbara Petrucci, Sergio Bianco e Simone Senatori, amici e compagni di avventure musicali e teatrali del maestro, affrescare di emozioni i ricordi di vita in comune e alcune delle sue creazioni, in un racconto affettuoso e bonario che sottolinea l’attualità e l’ingegno del mattatore fiorentino con la riproposizione dei suoi successi e di alcune rarità. Particolarmente toccanti il ricordo della moglie Virginia Marasco, elettrizzante ancora oggi il filmato, girato proprio in un concerto al SBJ, in cui lo stesso Marasco, chitarra-lyra Ala d'Aquila a tracolla, intona alla sua maniera Mattinata Fiorentina.
“Come tutti gli anni vogliamo ricordarlo nel giorno della sua scomparsa, il 18 dicembre – Ribadisce Sergio Bianco del SBJ -. Anche se per colpa del Covid 19 non possiamo organizzare niente dal vivo, anche quest’anno salutiamo alla nostra maniera Riccardo. Per questo abbiamo fatto un video con vari interventi e canzoni, che è on line sui social network dal 18 dicembre 2020”.
Anche se il ritmo del video non è vorticoso, ma un po’ retrò e la conduzione un po’ troppo familiare, il clip rappresenta un’occasione colta al volo per storicizzare con bonarietà l’arte di Riccardo Marasco e ribadire quello che ha rappresentato per Firenze e la Toscana Riccardo semplicemente ricreando intorno al ricordo della sua arte musicale l’atmosfera di uno di quei tanti luoghi popolari in cui la gente lo ha ascoltato ed amato.

Link a Riccardo Marasco, Noi ti si ricorda così 2020

Voto 7 + 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner