partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Biennale College
Seconda edizione
Electro
Festeggia la nascita del CIMM
Demonology Hifi
Inner Vox
Pankow
And shun the cure they most desire
Tenedle
Grancassa
Vikter Duplaix
Bold and beautiful
Stazione Elettronica II
L'elettronica nei suoni d'oggi
Shantel
Bucovina Club
Le Café Abstract vol.4
Autori Vari
Akatombo
Trace Elements

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  25/04/2024 - 07:07

 

  home>musica > electro

Scanner - musica
 


Biennale College
Seconda edizione
I nuovi bandi per dj, producer e producer-performer di musica elettronica
Da venerdì 31 gennaio sul sito della Biennale di Venezia

 




                     di Giovanni Ballerini


Biennale 2020: Tutti gli appuntamenti
Biennale 2020: i bandi di Biennale College


Prosegue l’attività del Centro di informatica musicale e multimediale della Biennale di Venezia , messo a punto dalla Biennale sotto la supervisione di Ivan Fedele , che è stato confermato come Direttore del settore Musica - è strutturato in due sedi: una sede a Venezia, con i due studi alle Sale d’Armi dell’Arsenale dedicati ad attività di ricerca artistica e progetti stabili al servizio di mostre, festival e iniziative della Biennale; la seconda a Mestre, nel Centro Civico e Teatro della Bissuola (in fase di riqualificazione da parte del Comune di Venezia) con uno studio di prova e uno studio di registrazione dedicati a musicisti e giovani del territorio. Il CIMM, nato per promuovere le diverse culture della musica elettronica e destinato ad attività permanenti di ricerca e sperimentazione lancia la seconda edizione di Biennale College. Da venerdì 31 gennaio 2020 sono on line sul sito della Biennale (www.labiennale.org ) tre bandi nazionali dedicati a musicisti di elettronica e precisamente:
un bando per selezionare fino a 20 dj dai 18 ai 30 anni (on line fino al 23 marzo)
un bando per selezionare fino a 20 producer di base (on line fino al 9 marzo)
un bando per selezionare fino a 10 producer-performer (on line fino al 29 maggio)
Tutti i workshop hanno un carattere teorico-pratico; l’hardware e il software necessario saranno messi a disposizione della Biennale di Venezia negli studi del CIMMM di Mestre Bissuola dove si svolgeranno i workshop sotto la guida di Bottin (Guglielmo Bottin, 1977) – produttore, dj e sound designer internazionalmente noto - e di una squadra di professionisti del settore tra cui Bob Benozzo (produttore e sound engineer) e dj Spiller.
I partecipanti al workshop per dj saranno suddivisi in due sessioni (una a maggio, l’altra a giugno) in cui studieranno e sperimenteranno strumentazioni e tecniche di missaggio, selezione e preparazione del materiale musicale nell’arco di 8 incontri pomeridiani. Fra gli argomenti trattati: storia della club music; dal giradischi al beat-matching; struttura e funzioni del mixer e della strumentazione del dj; manipolazione del suono (equalizzatori, effetti, loop); preparazione di un dj set e la realizzazione di un mixtape.
I selezionati al workshop di base per producer, anch’essi suddivisi in due sessioni (la prima ad aprile e la seconda tra giugno e luglio), saranno saranno introdotti alla conoscenza degli strumenti di produzione musicale. Ciascuna sessione prevede un totale di 6 incontri. Fra gli argomenti trattati: componenti e connessioni dello studio di produzione (computer, scheda audio, tastiera master, casse monitor); composizione e produzione della musica elettronica (arrangiamento e missaggio mediante software Logic Pro); programmazione, registrazione e modifica delle tracce MIDI; strumenti virtuali, sintetizzatori hardware e loro integrazione; registrazione e montaggio dell’audio; trattamento del suono.
Novità di quest’anno è un workshop avanzato per producer-performer di musica elettronica. Il laboratorio si svilupperà in due settimane (21 settembre – 3 ottobre) articolate in: masterclass su argomenti di produzione musicale e club culture, tenute dai tutor CIMM e da professionisti del settore invitati dalla Biennale; sessioni di produzione e registrazione in studio, durante le quali i partecipanti collaboreranno tra loro alla realizzazione di brani musicali sotto la supervisione dei tutor e del personale tecnico, avvalendosi della strumentazione messa a disposizione dalla Biennale. I dettagli dei tre bandi nazionali e il calendario delle sessioni di studio di Biennale College – CIMM sono consultabili all’indirizzo: http://www.labiennale.org/it/biennale-college

Voto 7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner