partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Balletto Arabesque
Highlights
Leoni per la Danza 2018
Marie Chouinard ha scelto:
A.T. De Keersmaeker
A love supreme
Palcoscenico Danza 2017
Inaugura Aterballetto
Lindy Hop
Gli appuntamenti cool
Giovani Coreografi
Vetrina Internazionale
Cenacoli Fiorentini
Grande Adagio Popolare
B.Motion
Gran finale 2014,
CCDC
As If To Nothing
7th Sense
Di Vahan Badalyan

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  16/06/2024 - 11:10

 

  home>live > danza

Scanner - live
 


Enzo Cosimi
Bacon – punizione per il ribelle. A Iolanda
Per La democrazia del corpo 2005
29 e 30 settembre 2005 ore 21.15 a CANGO, Cantieri Goldonetta, Firenze

 




                     di Giovanni Ballerini


Kinkaleri a Cango 2005
Enzo Cosimi a Cango 2005
CanGo: La democrazia del corpo 2005
CanGo: La democrazia del corpo 2004
CanGo: Compagnia Virgilio Sieni Danza 2004


Come fonti d’ispirazione ci sono l’universo dell’artista inglese Francis Bacon (soprattutto le figure di Bacon) e quello del serial killer tedesco Friedrich Harmann da un testo di Theodor lessino. Il risultato è Bacon – punizione per il ribelle. A Iolanda, lo spettacolo che Enzo Cosimi presenta il 29 e 30 settembre 2005 ore 21.15 a CANGO, Cantieri Goldonetta, Firenze. Una performance particolarmente in tema con la rassegna La democrazia del corpo, visto la danza di Enzo Cosimi ha subíto, nel corso degli ultimi anni, una trasformazione profonda, abbandonando le priorità di genere per dedicarsi alla ricerca di una condizione del corpo che sorpassa completamente la preziosità tecnico-estetica della danza. Con il suo Bacon, Cosimi divora la muscolarità del movimento. I riconoscibili richiami alla pittura di Bacon, così come i riferimenti al delirante caso Haarmann, creano il contesto drammaturgico di questo atto sacrificale, coniugandone la crudeltà a un riferimento visivo ed emotivo. Il progetto di "mutazione" all’interno del quale lo spettacolo è pensato (prima creazione del trittico L’animale quasi pazzo – 3 creazioni sulla mutazione), sembra dunque riguardare precisamente la dotazione fisica della danza. Intorno a questa atmosfera di delitto permanente, la drammaturgia dello spettacolo si avvale efficacemente delle immagini elettroniche, che scorrono su uno schermo esaltando la fisicità più aberrata del danzatore. Intensa anche la partitura sonora di John Duncan che invade lo spazio scenico permeandolo di una qualità ritmica acida e fibrosa.

Bacon-punizione per il ribelle, prima creazione del progetto L’animale quasi pazzo, 3 creazioni sulla mutazione, ha debuttato a Roma nel Dicembre 1999.

Voto 7 - 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner