partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Niccolò Falchini
Le nubi volano basse
John Ajvide Lindqvist
Una piccola stella
Massimo Gramellini
Fai bei sogni
Joe R. Lansdale
Cielo di sabbia
Antonio Tabucchi
Tristano muore
Christopher Wilson
Il vangelo della scimmia
Simonetta Agnello Hornby
La monaca
Rosario Palazzolo
Concetto al buio
Michele Cecchini
dall’aprile a shantih
Fabrizio e Nicola Valsecchi
Giorni di neve, giorni di sole

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  23/02/2020 - 02:23

 

  home>libri > narrativa

Scanner - libri
 


Alda Teodorani
Bloody Rainbow
Un graffio rosso sangue
Collana : duepunti, Halley Editrice, pp. 288, € 13,00

 




                     di Matteo Merli


Alda Teodorani: Bloody Rainbow
Alda Teodorani: Quindici Desideri
Alda Teodorani: La signora delle torture
Alda Teodorani: Belve
Alda Teodorani: Le radici del male
AA.VV: Roma fantastica


Un graffio rosso campeggia sulla copertina del nuovo libro di Alda Teodorani: il sangue è spiraglio di vita che fonde in esso l’azione recalcitrante verso l’adrenalinico sentire emotivo, come l’amore e l’odio, sintomatico dell’essere. Quelle parole raccolte con fare distaccato o sentite nel loro ripetersi, trovano il loro spessore in risvolti netti, ma chiarificatori: la parola amore è difficile da usare, perché implica l’impegno di un gesto che non ammette finzioni, ma totale abnegazione. La scrittrice segue un percorso riflesso nell’intimo rapporto tra uomo e donna, in quei anfratti dove si annidano le forte emozioni, libere dai condizionamenti, e in fondo questo rapporto sincero è trasposto anche sulle sue pagine, nel suo mettersi in gioco di fronte ai lettori, nel mascherarsi con legittimo pudore referenziale. La Halley Editrice, sotto la denominazione Hacca, propone il nuovo lavoro di Alda Teodorani, Bloody Rainbow, un’antologia di racconti già editi, dove le annotazioni sulla genesi delle storie si intrecciano con l’animo creativo di chi scrive, in una partecipazione d’intenti dove il lettore scopre il senso sincero dell’ispirazione, in una forma multipla tra film, soggetti per fumetti e altro, in un osmosi intermediale aperta al mondo nelle sue molteplici derivazioni. Non un approccio stantio, ma vitale con il lettore, implicato in una rete relazionare intima e franca, che all’inizio può stordire ma rappresenta la necessità di comprendere come la scrittura sia atto d’amore disgiunto dalle pressanti morse editoriali. La raccolta presenta testi che colpiscono come dal Crocefisso nero ( tradotto in fumetto da Antonio Tentori ), Sms o dal racconto-saggio I coltelli, solo per citarne alcuni, con a corredo la bella presentazione di Stefanie Rubenis in Alda Teodorani – Pittrice degli incubi d’amore e da tante interviste volte a scoprire l’animo non solo professionale della scrittrice: in aperta simbiosi con chi considera che la pagina bianca non deve solo essere riempita da inchiostro, ma anche da il vero volto di chi le scrive.

Voto 7 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner