partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Il Signor Nino
Le idee, lo stile di Nino Cerruti
Artigianato e Palazzo 2010
XVI edizione
Artigianato e Palazzo XV edizione
Botteghe artigiane e loro committenze
Firenze per Cézanne a Firenze
Gran successo
A lezione da Cézanne
Tante iniziative a Firenze
Le tre mostre del Salone del Mobile
La casa e il corpo - La casa fra cielo e terra
Il Quarto Sesso
Il territorio estremo dell'adolescenza
Creature
Una mostra per tutti i sensi
Intermission, Hedi Slimane
A cura di Francesco Bonami e Jérôme Sans
Audrey Hepburn
The legend

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  18/12/2017 - 17:20

 

  home>gusto > mostre

Scanner - gusto
 


Firenze per Cézanne a Firenze
Gran successo
Promozioni a livello internazionale, rassegne di film, conferenze, pacchetti speciali
Palazzo Strozzi la mostra insegue il record di pubblico di Botticelli e Filippino

 




                     di Giovanni Ballerini


Cézanne a Firenze, Palazzo Strozzi dal 2 marzo al 29 luglio 2007
Cézannemania, 2007
Tutta Firenze per Cézanne a Firenze
A lezione da Cézanne


A meno di un mese dal debutto (quattro alla conclusione), la mostra Cézanne a Firenze di Palazzo Strozzi sta per superare quota 60 mila. Prima nelle classifiche italiane, con un boom di pubblico, di critica e di stampa, che premia sia l’originalità e la bellezza dell’idea (la storia di due collezionisti belle époque), Firenze celebra il ritorno alle grandi mostre.

Ci voleva evidentemente Cézanne per ripetere il gran successo di Botticelli e Filippino e smentire quanti ne giudicavano imbattibile il primato di oltre 300 mila visitatori.

I protagonisti del backstage e le tante iniziative che accompagnano Cézanne fino 29 luglio, sono stati presentati oggi alla stampa da Edoardo Speranza, Presidente dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, che ha promosso e prodotto l’esposizione, poi realizzata dalla Fondazione Strozzi come esordio di un vasto programma triennale.

Con Speranza, il soprintendente del Maggio Musicale Francesco Giambrone, Enrica Paoletti, Presidente dell’Associazione Firenze dei Teatri, e Gloria Germani, Presidente del circuito Cinehall. Cézanne e Teatro Comunale si sono infatti alleati per vendere l’uno anche i biglietti dell’altro. Firenze dei Teatri offre ai visitatori della mostra ben 1000 ingressi omaggio per 80 spettacoli in scena fino a fine aprile in città e in provincia. E Cinehall, dal 4 aprile al 25 maggio ospita al cinema Odeon una rassegna di grandi film sugli Impressionisti, in collaborazione con la Mediateca Regionale: nove titoli, sedici repliche pomeridiane, ingresso gratuito.

Conferenze e concerti del Lyceum Club (tema: i rapporti culturali tra Italia e Francia all’inizio del Novecento) sono invece già in corso a Palazzo Strozzi e si protrarranno fino al 29 maggio a martedì alternati. Ieri, intanto, ha ulteriormente arricchito il panorama l’inaugurazione al MNAF, Museo Nazionale Alinari della Fotografia, della mostra Firenze ai tempi di Cézanne curata da Carlo Sisi, che con Francesca Bardazzi ha curato anche Cézanne a Firenze. Tra Palazzo Strozzi e MNAF accordo per reciproci sconti, accordo raggiunto anche con le mostre di Piero della Francesca ad Arezzo e del Rinascimento in Valdarno

Lo sponsor principale Banca CR Firenze offre ai clienti sensibili riduzioni su ingresso e catalogo. Lo stesso, in tutta Italia, fanno Coop, Automobile Club e Arci, mentre Enit, Terravision e Apt promuovono da mesi la mostra in tutto il mondo. L’Azienda del Turismo sta tra l’altro preparando una mappa dei luoghi più interessanti della Firenze di inizio Novecento. Quanto a Starhotels, SINA Fine Italian Hotels e a centinaia di strutture ricettive di tutte le associazioni di categoria propongono speciali pacchetti con visita alla mostra.

A questa fitta rete di sconti e promozioni partecipano anche Firenze Parcheggi e Mostra dell’Artigianato con un biglietto comune che darà accesso a Fortezza e Palazzo Strozzi con soli 9 €. Grazie al Ministero dei Beni Culturali che ha incluso Cézanne a Firenze nel Progetto Magnifico, la mostra è promossa anche da Alpitour, Trenitalia, Ferrovie dello Stato, Livingston e negli aeroporti di Roma. A Firenze Ataf ha invece stampato 500 mila biglietti con otto diversi dipinti di Cézanne.

Insieme a varie formule di visite guidate, la mostra ha pensato anche ai ragazzi: per i più piccini divertenti laboratori ogni domenica mattina, per i più grandi interessanti visite pilotate da un operatore didattico. Inoltre, in virtù di un accordo tra Ente Cassa e Assessorato Comunale alla Pubblica Istruzione ben 5.000 alunni delle elementari di Firenze potranno conoscere Cézanne ed esercitarsi alla pittura in speciali laboratori.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner