partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Orlando, my political biography
Regia di Paul B. Preciado
Full Time
Regia di Eric Gravel
A white white day
Un film di Hlynur Pàlmason
Minari
Di Lee Isaac Chung
Tutti pazzi per Yves
Regia di Benoît Forgeard
Lacci
Regia di Daniele Lucchetti
Roubaix, une lumière
Regia di Arnaud Desplechin
Parasite
Di Bong Joon-Ho
Il lago delle oche selvatiche
di Yi’nan Diao
Memories of Murder
Regia di Bob Joon-Ho

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  25/04/2024 - 13:19

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


Tra le nuvole
Regia di Jason Reitman
Cast: George Clooney, Vera Farmiga, Anna Kendrick, Jason Bateman, Danny McBride; commedia; U.S.A.; 2009; C.

 




                     di Paolo Boschi


Thank you for smoking
Juno
Tra le nuvole


Al suo terzo film il figlio d’arte Jason Reitman conferma quanto di buono si era già intravisto nei precedenti Thank you for smoking e Juno. Stavolta riesce a tratteggiare un credibile affresco della crisi finanziaria contemporanea con toni da commedia satirica e dall’originale prospettiva di un protagonista che, paradossalmente, appartiene all’unica categoria che prolifera e si arricchisce proprio in simili contesti storici, trattandosi di un cosiddetto “tagliatore di teste”, uno che di professione licenzia le risorse umane che non servono più per le grandi aziende. L’affabile Ryan Bingham però è il numero uno della sua compagnia, una vera leggenda nel suo campo: licenzia sempre e comunque, ovviamente, ma è simpatico, entra subito in empatia con chi ha davanti e riesce sempre a far intravedere un futuro possibile all’orizzonte alle sue “vittime” – tutte comparse che avevano davvero perso il lavoro per ottenere il massimo realismo –. Bingham di solito vola per trecentoventidue giorni all’anno da un capo all’altro degli States per licenziare gente al posto di capi aziendali che non hanno abbastanza stoffa per farlo da soli: la natura della sua professione ha reso il cielo la sua vera casa, ma il buon Ryan ha fatto di necessità virtù ed è felice di essere un membro privilegiato dei programmi “mille miglia” di ogni compagnia aerea esistente, di dormire in splendidi alberghi di passaggio da un aeroporto all’altro, di guidare impeccabili automobili a noleggio e di concedersi avventure sentimentali estemporanee e senza responsabilità. Tutto ciò che gli serve sta dentro al suo fidato trolley: Ryan non ha bisogno di legami affettivi né di certezze di sorta, il suo obiettivo è totalizzare 10 milioni di miglia e diventare un membro dell’élite più esclusiva dei viaggiatori aerei ma, proprio ad un passo dalla meta, una sua giovane rampante collega, Natalie, elabora un programma di licenziamento in videoconferenza che rischia di costringerlo alla terribile prospettiva di non viaggiare più e di stabilirsi nel suo odiato appartamento a Omaha. Per mettere a punto questa strategia il capo di Ryan gli chiede di insegnare a Natalie i segreti del mestiere: è proprio dal confronto con lei e dalla contemporanea relazione con la fascinosa Alex, quasi il suo corrispettivo in gonnella, che Ryan comincia a riflettere sulla possibilità di una vita diversa ed a un certo punto sarebbe anche tentato di saltare d’impulso verso uno zuccheroso happy ending (ma Jason Reitman ha troppo talento per sterzate esistenziali così prevedibili). Tratto dall’omonimo romanzo di Walter Kirn, Tra le nuvole è un film che fotografa con brillante e disilluso umorismo lo sconfortante scenario di questi ultimi anni a base di crisi e licenziamenti, ma il dato più interessante ed incisivo è forse riposto nel protagonista, un vincente del sistema che però per il successo ha lasciato da parte tutto quello che in teoria dà un significato alla vita – ma il disilluso finale potrebbe anche lasciar intendere che averne preso coscienza forse è comunque un ottimo punto per ripartire –. Nel cast brilla letteralmente un irresistibile George Clooney , davvero a suo agio in un protagonista che sembra cucito su misura per lui. Da vedere.

Tra le nuvole - Up in the Air, regia di Jason Reitman, con George Clooney, Vera Farmiga, Anna Kendrick, Jason Bateman, Danny McBride; commedia; U.S.A.; 2009; C.; dur. 108'

Voto 7/8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner