partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


La forma dell'acqua
Regia di Guillermo del Toro
IT
Regia di Andres Muschietti
Blade Runner 2049
Regia di Denis Villeneuve
War Dogs
Regia di Todd Phillips
Moonlight
Regia di Barry Jenkins
La La Land
Regia di Damien Chazelle
Lo chiamavano Jeeg Robot
Di Gabriele Mainetti
Suspiria
Di Dario Argento
Veloce come il vento
Regia di Matteo Rovere
Fuocoammare
Di Gianfranco Rosi

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  18/10/2018 - 12:29

 

  home>cinema > film

Scanner - cinema
 


I cento passi
Regia di Marco Tullio Giordana
Cast: Luigi Lo Cascio, Luigi Maria Burruano, Lucia Sardo; Paolo Briguglia; drammatico; Italia; 2000; C
Festival di Venezia 2000

 




                     di Luca Rotella


I cento passi
La meglio gioventù
Quando sei nato non puoi più nasconderti
Romanzo di una strage


Gli occhi neri di un bambino che cerca la verità al di là di ogni semplicistica versione, al di là delle apparenze, al di là delle convenzioni porta Peppino Impastato ad essere il coraggioso ragazzo trasformato in martire che è stato. Arriva dritto con una forza visiva ed emozionale rara nel cinema italiano il prologo scelto da Marco Tullio Giordana per introdurci la realtà di Peppino, nipote di una vecchia gloria di Cosa Nostra uccisa dal boss Tano Badalamenti e destinato, come tutti gli abitanti di Cinisi, ad alimentare l'omertà e la finta indifferenza. Abbracciati gli ideali comunisti, prendendo le distanze dal Partito, Impastato conduce, invece, una crociata contro la mafia, incarnata proprio da Badalamenti che vive a cento passi, da qui il titolo, dalla sua abitazione. Il regista non si sottrae ai ritmi e alle cadenze cinematografiche dei film tratti da storie vere, così qualche momento è decisamente scontato, riesce, però, a miscelare tutto con una fluidità notevole: straordinaria la fotografia, il montaggio e la colonna sonora. Pur concludendosi in maniera drammatica la pellicola lascia, quasi paradossalmente, un'incredibile energia positiva e una lucida fotografia di quanto di buono è stato fatto durante la rivoluzione del '68. Non manca un omaggio al grande cinema italiano come coscienza sociale: così si rivedono le immagini conclusive di " Le Mani sulla città", il capolavoro di Francesco Rosi. Lo Cascio è un attore di grande espressività e il suo Peppino Impastato è perfetto; da contorno regge bene l'intero cast da Tony Sperandeo a Lucia Sardo

I Cento passi di Marco Tullio Giordana, interpreti: Luigi Lo Cascio, Luigi Maria Burruano, Lucia Sardo, Paolo Briguglia; Italia; Istituto luce; 2000; C

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner