partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Kissing Gorbaciov
Киссинг Горбациов
Che genere di Film?
Ci pensa la Fondazione Stensen
La pantera delle nevi
di Marie Amiguet e Vincent Munier
Sisters With Transistors
Di Lisa Rovner
Materiali Sonori Cinema
My Short, Your Short
Anteprima Florence Korea Film Fest
XVIII edizione
M.I.A.
La cattiva ragazza delle musica
Nanni Moretti
Santiago, Italia
Benvenuto in Germania
Di Simon Verhoeven
Laurie Anderson
Heart of a Dog

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  21/04/2024 - 23:48

 

  home>cinema > idee

Scanner - cinema
 


Kissing Gorbaciov
Киссинг Горбациов
Regia Andrea Paco Mariani, Luigi D’Alife, Sound design e colonna sonora originale di Claudio Cadei, con le musiche dei CCCP
In anteprima assoluta al 64° Festival dei Popoli e dal 24 novembre 2023 al cinema

 




                     di Giovanni Ballerini


Tutto nasce da un sogno, quello che gli organizzatori del festival “Le idi di marzo”, ovvero Antonio Princigalli e Sergio Blasi (ideatore della Notte della Taranta in Salento), fecero nel 1988: invitare alcuni gruppi musicali punk sovietici a suonare a Melpignano e inviare alcune delle nostre band a suonare in Russia. Gorbaciov era stato eletto nel marzo dell’85 come presidente del PCUS e si stava facendo avanti un’aria nuova, ma sino a quel momento nessuna formazione sovietica aveva mai suonato da noi. I due provarono a chiedere la fattibilità della cosa e incredibilmente questo scambio creativo ebbe davvero luogo e alcune tra le band sovietiche arrivarono e si esibiranno sul palco a Melpignano, con i CCCP, Wilko Zanni, fondatore dei RATS, e i Mista & Missis. Lo racconta il docufilm Kissing Gorbaciov o, se preferite Киссинг Горбациов, per la regia di Andrea Paco Mariani e Luigi D’Alife, una produzione SMK Factory, in collaborazione con AAMOD – Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico, che viene proposto in anteprima assoluta al 64° Festival dei Popoli il 10 novembre 2023 alle 21, cinema La Compagnia di Firenze. Kissing Gorbaciov poi, dal 24 novembre inizierà il suo viaggio nei cinema di tutta Italia distribuito da OpenDDB. con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, attraverso Emilia-Romagna Film Commission, il patrocinio del Comune di Melpignano e il patrocinio e supporto logistico di Apulia Film Commission. con il sostegno della Direzione generale Cinema e audiovisivo.
Il film, che vede la partecipazione di: CCCP – Fedeli alla Linea, Sergio Blasi, Antonio Princigalli, Gino Castaldo, Alba Solaro, Francesco Costantini, Artemij Troickij, RATS, Mista & Missis, ha una durata di 97'. Il soggetto e la sceneggiatura sono di Andrea Paco Mariani, Luigi D’Alife e Roberto Zinzi, la fotografia di Salvo Lucchese e Nicola Zambelli, il montaggio di Roberto Zinzi, la produzione esecutiva di Marta Melina e Silvia Veronesi, il sound design e la colonna sonora originale sono di Claudio Cadei, Con le musiche dei CCCP. Il poster del film è stato realizzato da Testi Manifesti l'artwork è di Militanza Grafica
La storia di Kissing Gorbaciovha la sua origine, come dicevamo, in Salento, a Melpignano, nel 1988, quando alcune rock band sovietiche suonano per la prima volta oltre la cortina di ferro. Con loro sul palco anche band italiane, tra cui i CCCP Fedeli alla Linea, che attualmente, dal 12 ottobre 2023 all'11 febbraio 2024 sono protagonisti alla Fondazione Palazzo Magnani di Reggio Emilia della mostra Felicitazioni - CCCP – Fedeli alla linea 1984-2024.
. Come risposta a questo incredibile live, la primavera successiva alcune band italiane si imbarcheranno su un Aereflot per esibirsi in Unione Sovietica in due concerti (e un viaggio di 8 giorni) tra Mosca e Leningrado. Tra loro i CCCP e Litfiba, che la sera del 24 marzo 1989 debuttarono sul palco del Sovincentr, un palasport alla periferia nord di Mosca. A quanto pare quindi, prima della caduta del muro, l’ultimo ponte fra Oriente e Occidente fu costruito a suon di punk. E i CCCP al completo, con la loro storica formazione, che vede al fianco di Giovanni Lindo Ferretti e Massimo Zamboni, Annarella Guidici e Danilo Fatur, si ritrovano protagonisti di un tour tra due mondi che di lì a poco non sarebbero stati più gli stessi. La tournée viene raccontata da questo film, attraverso le testimonianze dei diretti protagonisti, i racconti, gli archivi inediti ed esclusivi e la ricostruzione di quegli incredibili e immaginifici giorni di musica.

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner