partner di Yahoo! Italia

Fizz - Idee e risorse per il marketing culturale !

Scanner - Cultura Opinioni Online
links redazione pubblicità info redazione@scanner.it


   


Zerocalcare
Scavare fossati – nutrire coccodrilli
Sorella Marilyn
A Tiferno Comics 2014
Schizzi D'autore
I grandi fumettisti incontrano Parma
L’arte del Prof. Bad Trip
Autobiografia di Gianluca Lerici
Hugo Pratt
Corto Maltese, letteratura disegnata 1967/2007
Riccardo Mannelli
Eccetto me e la mia scimmia
Fumetti digitali a Cartoombria 2001
Al Teatro del Pavone di Perugia il 12 e 13 dicembre 2001
Cartoombria 2001
VII Mostra Internazionale delle Immagini Animate
Cartoocomics 2000
VII salone del fumetto, dei cartoons e dei videogames
Un Prato di fumetti
La tradizionale rassegna del fumetto e del fantastico

 


Ricerca avanzata

 

 

Arte Musica Libri Cinema Live Interviste Home Vignette Gallery Hi-Tech Strips Opinioni Gusto Ospiti TV

  20/07/2019 - 03:26

 

  home>strips > mostre

Scanner - strips
 


Zerocalcare
Scavare fossati – nutrire coccodrilli
La prima personale dedicata al fumettista di Cortona, a cura di Giulia Ferracci, in collaborazione con Silvia Barbagallo
Dal 10 novembre 2018 al 10 marzo 2019 allo Spazio Extra del MAXXI di Roma

 




                     di Giovanni Ballerini


Non è il caso di allargarsi in paragoni un po’ affrettati, come quello che lo vorrebbe il nuovo Andrea Pazienza, ma non c’è dubbio che Zerocalcare sia il vero nuovo (e credibile) fenomeno del fumetto italiano. La pensa così anche Giancane che, dopo avergli affidato il videoclip di “Ipocondria”, l’ultimo singolo estratto dal suo “Ansia e disagio”, il disco di inediti del cantautore romano (pubblicato nel 2018 da Woodworm Label, distribuito da Artist First/Audioglobe), lo ha invitato a unirsi al suo tour in due date: il 22 novembre 2018 all’Auditorium Flog di Firenze e il 24 novembre 2018 al Nuovo Cinema Palazzo di Roma . Due occasioni da non perdere, visto che entrambe le date vedono Giancane cantare e suonare con la sua band, mentre Zerocalcare disegna, in diretta, e le sue strip vengono proiettate in tempo reale sugli schermi. Il MAXXI di Roma va oltre e dedica, in coproduzione con Minimondi Eventi, una grande mostra a questo artista da sempre legato alla scena underground e portavoce di quella generazione anni ‘90, cresciuta tra precariato e web, tra il G8 di Genova e le serie tv. Si chiama Scavare fossati – nutrire coccodrilli ed è la prima personale di Michele Rech, in arte Zerocalcare si tiene infatti allo Spazio Extra del MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo (Via Guido Reni 4 a Roma) dal 10 novembre 2018 al 10 marzo 2019. La mostra, a cura di Giulia Ferracci, con la collaborazione di Silvia Barbagallo, con il sostegno di Action Aid e Banca Etica, espone poster, un’ampia selezione di illustrazioni, copertine di dischi, tavole originale dei suoi nove libri, magliette, loghi, etichette e un lavoro site specific disegnato dall’artista per l’occasione. Scavare fossati – nutrire coccodrilli, che ripercorre tutto il lavoro di questo formidabile fumettista, classe 1983 di Cortona, si articola in nuclei tematici come Pop e Tribù, Resistenza e Politica, Non-Reportage e include venti anni di produzione di storie che Zerocalcare ha dedicato alla vita quotidiana, racconti che parlano di movimenti di protesta, di fatti di cronaca e politica manifestazioni antirazziste, battaglie per i diritti civili. Ma, attraversa l’attività dell’artista legata al mondo del punk e dell’underground con illustrazioni, locandine dei concerti e vinili. Il catalogo della mostra è stato edito da Bao Publishing.
Spazio EXTRA MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo
Via Guido Reni 4 A, 00196 Roma
Orari MAXXI : martedì, mercoledì, giovedì venerdì, domenica 11.00- 19.00; sabato 11.00-22.00; chiuso il lunedì. Ingresso consentito fino a un’ora prima della chiusura

Voto 8 

        Invia Ad Un Amico

© Copyright 1995 - 2010 Scanner